Mamma tifosa del Napoli partorisce a 47anni il giorno del derby con la Salernitana

SULLO STESSO ARGOMENTO

Grande gioia nella famiglia di Rosanna Esposito e Paolo Casale  per la nascita del piccolo Alfredo arrivato dopo tante vicissitudini.

Nel 2017 una gravidanza si interruppe alla 7° Wks. con successivo intervento  di svuotamento  e revisione cavitaria; purtroppo anche nel 2018 e nel 2019 le gravidanze   non andarono a buon fine esitando in aborto.

Avendo perso ogni speranza la coppia si rivolse al ,e dopo una serie di approfonditi esami, appresero con incredulita’ che la gravidanza era partita spontaneamente senza l’ausilio di tecniche di fecondazione assistita.



    La gravidanza, ad   alto    rischio per l’eta’ materna, fu  seguita   con l’aiuto delle piu’ moderne tecnologie ed il 30 aprile la signora  ha partorito spontaneamente nel Reparto di Ostetricia della Clinica Malzoni,diretto dalla dottoressa Annamaria Malzoni.

    Nato cosi’ uno splendido bimbo,Alfredo, con un peso di Kg. 3,200, con un parto spontaneo in partoanalgesia con epidurale continua senza nemmeno ricorrere ad un taglio cesareo.

    La curiosita’ e’ che Alfredo e’ nato alle ore 15,00 del 30 aprile con il fischio di inizio del derby Napoli Salernitana con la mamma accesa tifosa del Napoli ed il papa’ sostenitore ultras della Salernitana che si augura che il piccolo lo segua nella fede granata.

    “ La singolarità di questo evento sta nel fatto che una gravidanza a 47 anni e’ rarissima essendosi quasi sempre esaurita la riserva ovarica della donna, per cui spesso l’unica alternativa e’ l’ovodonazione, e nel fatto che Rosanna ha partorito spontaneamente e non con taglio cesareo con la partoanalgesia“conclude il dr. Raffaele Petta.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    San Giorgio a Cremano, avevano droga in casa: arrestati due pregiudicati

    Una serata intensa a San Giorgio a Cremano, dove i carabinieri della compagnia di Torre del Greco, supportati dal nucleo cinofili di Sarno, hanno condotto una serie di controlli per individuare attività sospette. Durante l'operazione, due uomini, un 36enne e un 26enne del luogo già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati per traffico di droga. Nel corso della perquisizione nell'abitazione del 36enne, sono stati scoperti 63 grammi di cocaina e 2 bilancini di precisione, nascosti...

    Soppressione di tre passaggi a livello nel comune di Terzigno: accordo con Eav

    Eav, l'azienda del trasporto pubblico della Regione Campania, e il sindaco di Terzigno (Napoli), Francesco Ranieri, hanno recentemente firmato un protocollo d'intesa mirato alla soppressione di tre passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Napoli-Ottaviano-Sarno. Questi attraversamenti, situati tutti nel comune di Terzigno, sono identificati come Pl Miranda I (km 26+676), Pl via Giugliano (km 26+748) e Pl via Ranieri (km 27+007). In seguito a tali chiusure, Eav ha assunto l'impegno di realizzare una serie...

    Quartieri Spagnoli: controlli dei carabinieri su parcheggi coperti

    I Carabinieri della compagnia Napoli centro hanno condotto un'operazione di controllo dei Quartieri Spagnoli, focalizzandosi sui parcheggi coperti. L'operazione, condotta in collaborazione con la polizia municipale e i vigili del fuoco, ha visto il controllo di diversi garage a pagamento. Durante i controlli, due imprenditori di garage situati a vico Sant’Anna di palazzo e vico Conte di Mola sono stati sanzionati per varie violazioni, tra cui passi carrabili non autorizzati, insegne pubblicitarie abusive e auto parcheggiate...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE