La Champions League 2023/24 provvisoria: Napoli in prima fascia, le possibili avversarie

PUBBLICITA

A un passo dalla fine dei campionati nazionali e in attesa delle finali delle tre competizioni UEFA, la Champions League 2023/24 prende sempre più forma. La prossima annata sarà speciale per il Napoli, che da campione d’Italia sarà per la prima volta nella sua storia in prima fascia e avrà quindi alte possibilità di avere un sorteggio più agevole per la fase a gironi della massima competizione europea.

In base ai risultati (comunque ancora provvisori) arrivati da tutta Europa è già possibile comunque fare una suddivisione delle quattro fasce che andranno a comporsi definitivamente nell’urna di Nyon, con il sorteggio che avverrà poi nel mese di agosto prossimo, una volta ultimati anche tutti i turni preliminari che assegneranno gli ultimi posti a disposizione.

In prima fascia ci saranno sicuramente Manchester City, Barcellona, Napoli e Paris Saint-Germain. Ancora non aritmeticamente campioni ma ben indirizzate le situazioni di Borussia Dortmund e Benfica, in testa e a 90′ dalla conquista del titolo. Un posto se lo contenderanno invece Roma e Siviglia, finaliste in Europa League. Anche il Feyenoord potrebbe sedersi in prima fascia, ma deve tifare Manchester City in finale di Champions contro l’Inter: in caso di vittoria dei nerazzurri saranno infatti gli uomini di Inzaghi a sedersi in prima fascia al posto degli olandesi.

Inter in seconda fascia, Lazio e Milan in terza (ad oggi)

Andiamo in seconda fascia, da determinare attraverso il ranking UEFA: qui ci saranno sicuramente Real Madrid, Manchester United, Atletico Madrid, Lipsia e Arsenal. Nell’urna anche Inter (in caso di mancata vittoria della Champions), Bayern Monaco (in caso di mancata vittoria della Bundesliga) e Porto (in caso di mancata vittoria del campionato portoghese).

Due le italiane in terza fascia: Lazio e Milan, nel caso in cui i rossoneri dovessero blindare il posto Champions in campionato. Qui, in base ai risultati in patria, anche Shakhtar Donetsk, Red Bull Salisburgo, Dinamo Zagabria, Glasgow Rangers e Sporting Braga. Confermata la presenza della Stella Rossa.

In quarta fascia ci saranno sicuramente le rientranti Celtic e Newcastle, mentre con le attuali proiezioni potremmo vedere Union Berlino (dalla Germania), Copenhagen (Danimarca), Young Boys (Svizzera), Real Sociedad (Spagna), Galatasaray (Turchia), RC Lens (Francia).

Ultime Notizie

IN PRIMO PIANO

LEGGI ANCHE

Spalletti: “Napoli, Italiano poteva essere l’uomo giusto. Champions? Peccato, in finale potevamo esserci noi…”

Luciano Spalletti, ormai presto ex allenatore del Napoli, è intervenuto in merito a margine della sua partecipazione a 'The Coach Experience' sulla finale di Champions League che stasera alle 21 vedrà affrontarsi Inter e Manchester City, ma anche sulla sua esperienza e sul futuro della panchina azzurra. "Se tiferò Inter? La guarderò sicuramente perché amo il calcio e sono anche...

Effetto Napoli su Castel di Sangro: mercato immobiliare in crescita in vista del ritiro dei campioni d’Italia

Diventa palpabile 'l'effetto Napoli' sul mercato immobiliare di Castel di Sangro (L'Aquila), la località abruzzese che dal 2020 ospita il ritiro della squadra di calcio partenopea, quest'anno campione d'Italia. Negli ultimi due anni le richieste sono cresciute del 30 per cento. A tracciare il bilancio è l'imprenditore Luigi Orsini, sottolineando la destagionalizzazione della compravendita sul mercato. Il 95 per cento...

Benitez: “Napoli? Non decido io, ma sono preparato. Ho ancora voglia di vincere”

L'incontro con Adriano Galliani e il ricordo delle finali di Champions tra il suo Liverpool e il Milan, il suo pensiero su Manchester City-Inter in programma questa sera a Istanbul, ma anche qualche battuta sul suo futuro. Rafa Benitez parla di tutto questo ai microfoni di Sky Sport. Il suo nome è costantemente accostato alla panchina del Napoli, club che...