Carcere di Ariano Irpino ancora sequestri di cellulari e droga

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nuovo sequestro di  droga e cellulari nel carcere di ariano Irpino. A dare la notizia il Segretario Regionale OSAPP, Organizzazione Autonotma Polizia Penitenziaria, Vincenzo Palmieri. Negli ultimi due giorni dobbiamo registrare il rinvenimento ed il sequestro di due cellulari e droga.

Il primo telefonino,perfettamente funzionante, con circa 90 grammi di stupefacente è stato rinvenuto nel bagaglio di un detenuto,nuovo giunto,proveniente da altra sede penitenziaria.
Il secondo cellulare,nella giornata di ieri, è stato ritrovato in un anfratto di una parete di un locale ad uso comune dei detenuti.

“Il Personale della Polizia Penitenziaria di Ariano Irpino,tra mille difficoltà quotidiane tra cui una evidente carenza organica,riesce con la propria professionalità ad essere baluardo di legalità all’interno del Penitenziario”.

    Interviene in merito il Consigliere Nazionale OSAPP Emilio Fattorello, che evidenzia “le difficoltà operative esistenti ,causa le carenze strutturali della struttura più volte denunciate che ricadono anche sulla qualità della detenzione, come anche la carenza organica del Reparto.

    Ad aggravare la difficile opera della Direzione e del Comando del Reparto si aggiunge il continuo arrivo nel “Carcere di Frontiera’ di Ariano di detenuti sfollati da altri Istituti del Distretto ,il più delle volte per ordine e sicurezza , che si pongono in maniera ostile sin dal loro arrivo.

    Tutto ciò è stato rappresentato al Direttore Generale del Personale dr.Massimo PARISI il 17 u.s. presso il DAP. Come anche rilevato a seguito di una nostra visita nell’istituto il giorno 15 u.s. durante la quale si è incontrato il personale i segretari sindacali ed il Direttore d.ssa Maria Rosaria Casaburo,con la quale si è fatto il punto della situazione”.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    E’ morto Karl-Heinz Schnellinger, ex Milan e Roma. Segnò in Italia-Germania del ’70

    Karl-Heinz Schnellinger, una delle leggende del calcio tedesco degli anni '60 e '70, è morto la scorsa notte all'età di 85 anni presso l'ospedale San Raffaele di Milano. La notizia è stata confermata dalla figlia Birgit. Schnellinger, che viveva in Italia da oltre cinquant'anni, è ricordato non solo per...

    Baba Yaga Teatro “In altro mare – incontri con le creature degli abissi”

    La rassegna di racconti in musica "In altro mare - incontri con le creature degli abissi" è un'iniziativa presentata da Baba Yaga Teatro e curata da Rosalba Di Girolamo. Si svolgerà al Museo Darwin-Dohrn (Villa Comunale di Napoli) nei giorni giovedì 30 maggio, sabato 1 e domenica 2...

    CRONACA NAPOLI