L'INTERVISTA

Bucciantini: “Tra Spalletti e ADL va ricostruito rapporto umano più che professionale”

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Bucciantini. Il giornalista di Sky Sport ha parlato del Napoli campione d’Italia e del futuro di Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, ancora in bilico e in continua trattativa con il patron Aurelio De Laurentiis.

PUBBLICITA

“Tra Spalletti e De Laurentiis c’è da ricostruire un rapporto umano – il parere di Bucciantini -. Non hanno difficoltà a riconoscersi i meriti per questa stagione. Quindi credo sia più un rapporto umano da ricostruire. Credo che Spalletti volesse rivendicare giustamente il fatto di guardarsi e farli insieme certi progetti, non mandando una pec”.

“De Laurentiis ha usato parole molto belle e importanti verso Spalletti. Questi sono due caratteri molto forti e talentuosi nel proprio campo. Spalletti e De Laurentiis insieme hanno fatto un capolavoro e lo sanno entrambi. Io penso che prima di tutto sia un fatto umano, poi diventa progettuale”, ha aggiunto.

Bucciantini: “Spalletti e ADL hanno fatto capolavoro e lo sanno”

“La forza di non aver trattato con chi non voleva o dopo i limiti dove non poteva arrivare ce l’ha sempre avuta De Laurentiis. Il Napoli è più importante di tanti altri per questo atteggiamento della società di rispetto verso i propri conti. De Laurentiis non deve dimostrare niente da questo punto di vista. Adesso deve cercare di allungare questa festa e non disperdere questo clima. Adesso serve un po’ di politica nel conservare il clima che si è creato con questo scudetto”.

“Se va via solo uno tra Giuntoli e Spalletti non si inclina un gruppo. Il lavoro di tutti è stato determinante. È un dispiacere perdere un pezzo, ma sono professionisti. Spalletti non ha fatto bene solo con Giuntoli. Non mi viene in mente una stagione sbagliata da lui o dal Napoli. Si va avanti anche perdendo un pezzo. I dirigenti bravi in questo paese sono preziosi. Il Napoli nelle scelte di dirigenti, allenatori e allenatori ha sbagliato pochissimo”.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie