IL CASO

Gesto osceno verso tifosi, Ronaldo nei guai in Arabia Saudita: chiesta l’espulsione dal Paese

SULLO STESSO ARGOMENTO

C’è chi ne chiede addirittura l’arresto, chi l’espulsione dal Paese. Di sicuro c’è che Cristiano Ronaldo è finito nei guai in Arabia Saudita, dopo la sconfitta dell’Al Nassr nel derby contro l’Al Hilal.

Ronaldo nei guai in Arabia Saudita, chiesta l’espulsione dal Paese

L’ex attaccante di Real Madrid e Juventus, lasciando il campo, ha risposto ai cori pro Messi dei tifosi locali toccandosi i genitali. Un gesto definito osceno da Nouf bin Ahmed, avvocato e professoressa all’Università di Ginevra.

La docente ha annunciato su Twitter che presenterà una denuncia alle autorità arabe, considerando quello di CR7 un reato. Un atto indecente in luogo pubblico che rientra tra i reati previsti per l’arresto e l’espulsione dal Paese se commesso da uno straniero. Presenteremo istanza al Pubblico Ministero”.

    L’Al Nassr: gesto da attribuire a un colpo subito in campo

    Secondo fonti dell’Al Nassr riportate dalla stampa spagnola, il gesto di Ronaldo sarebbe da attribuire semplicemente a un colpo subito durante la partita.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE