Scontro frontale a Portici: muore Ciro Fusco

SULLO STESSO ARGOMENTO

Uno scontro frontale tra due auto e’ costato la vita,  a Ciro Fusco, 54 anni, che viaggiava su una Renault che si e’ scontrata con una monovolume in via Provinciale Botteghelle a Portici.

L’incidente e’ di ieri mentre la morte risale alle 14 di oggi. I due veicoli si sono urtati violentemente su un cavalcavia al di sotto del quale si trovano i binari della stazione ferroviaria.

L’impatto e’ stato talmente forte che, nonostante l’azionamento degli airbag, il conducente della Fiat 500 non e’ sopravvissuto ai gravi traumi riportati al momento dell’incidente.



    Ciro Fusco è stato trasportato al vicino ospedale del Mare di Napoli dove nonostante gli sforzi dei medici è morto nella tarda mattinata di oggi per le gravi ferite e traumi interni riportati.

    Il 34enne alla guida della monovolume, invece, ha riportato lesioni e traumi lievi. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta. Il 34enne è stato sottoposto ai test necessari per stabilire se era abile alla guida al momento dell’impatto.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Nessun "6", né "5+1" al concorso odierno del Superenalotto. Realizzati invece sei 5 da 31mila euro. Il jackpot per il "6" sale a 91.900.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso SUPERENALOTTO di oggi: 15-27-42-53-65-85. Numero Jolly: 88. Numero Superstar: 49. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.61 di oggi: Superenalotto Punti 6:...
    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 18 aprile: BARI 13 39 14 70 78 CAGLIARI 67 65 03 87 63 FIRENZE 85 90 19 67 78 GENOVA 60 81 39 33 13 MILANO 90 01 83 11 88 NAPOLI 18 12 80 29 19 PALERMO 50 83 40 24 12 ROMA 74 48 75 65 37 TORINO...
    Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
    Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...

    IN PRIMO PIANO