Il Torino batte la Lazio e fa una cortesia al Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Torino passa all’Olimpico contro la Lazio nella gara valida per la 31/a giornata di Serie A interrompendo la striscia di quattro vittorie consecutive in campionato dei biancocelesti.

Vittoria granata che fa sorridere il Napoli che vede avvicinare ancora più vicina la quota scudetto.Decisivo il tiro da fuori area di Ilic al 42′ del primo tempo, che ha sorpreso un Provedel non perfetto. La squadra di Sarri resta così ferma a 61 punti, al secondo posto, mentre i granata agganciano momentaneamente la Fiorentina a quota 42 e restano in corsa per un posto in Europa.

Passano appena 30 secondi dal fischio d’inizio e i biancocelesti costruiscono la prima grande occasione da gol: Pedro sfonda sulla destra e crossa in area per Zaccagni, che colpisce di testa spaventando Milinkovic, bravo ad evitare il peggio proprio sulla linea di porta dopo essersi fatto scappare il pallone dalle mani.

    Dopo lo spavento iniziale provano a prendere campo anche i granata, che al 20′ spaventano Provedel con una bella giocata di Radonjic, che mette a sedere Patric con una finta scoccando poi un mancino parato di piede dal portiere.

    Il match resta molto equilibrato e godibile, senza altre particolari occasioni, ma proprio a ridosso dell’intervallo arriva il colpo di scena: Ilic calcia di mancino dalla distanza, Provedel non e’ impeccabile e il Toro passa avanti a sorpresa.

    Ad inizio ripresa la squadra di Sarri prova ad organizzare una reazione piu’ di nervi che di qualita’, tant’e’ che la prima occasione del secondo tempo e’ per i granata con Radonjic, che calcia troppo centrale sul cross basso di Vlasic facendosi murare da Provedel.

    Con il passare dei minuti i biancocelesti sembrano innervosirsi troppo senza riuscire a creare particolari occasioni da gol, anche per merito di un Toro ben organizzato e concentrato in fase difensiva.

    Nel finale la squadra di Sarri tenta gli ultimi disperati assalti, provandoci con una conclusione a testa di Luis Alberto e Zaccagni, il primo respinto con qualche patema da Milinkovic, il secondo invece impreciso con un destro a giro. Al triplice fischio resiste cosi’ l’1-0 ospite.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Operaio napoletano ferito nel cantiere Lidl di Asti viene risarcito dopo 3 anni

    Il tragico incidente avvenuto a Carmagnola, in provincia di Asti, dove oggi sorge il polo logistico della Lidl, ha finalmente trovato una positiva risoluzione per l'operaio coinvolto, a tre anni di distanza dai fatti. Il 19 aprile 2021, un operaio di 42 anni, marocchino residente ad Afragola, perse l'equilibrio mentre...

    Il Torino vince a Verona, ma Juric ammette: “Successo rubato. Qui c’è una spaccatura…”

    Nella sua consueta franchezza, Ivan Juric, allenatore del Torino, non ha nascosto la sua insoddisfazione nonostante la vittoria per 2-1 contro il Verona. "Diciamo che è la prima volta che rubiamo una partita da quando sono al Torino," ha dichiarato Juric ai microfoni di Dazn. "La squadra non mi...

    CRONACA NAPOLI