Papa Francesco dimesso dal Gemelli: “Sono ancora vivo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Papa Francesco è stato dimesso dall’ospedale ‘Gemelli’ di Roma.

PUBBLICITA

Bergoglio era stato ricoverato mercoledì per quella che si è rivelata essere una bronchite su base infettiva. Prima di lasciare la struttura, il Santo Padre ha salutato il Rettore dell’Università Cattolica, Franco Anelli, con i suoi più stretti collaboratori, il Direttore Generale del Policlinico, Marco Elefanti, l’Assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica, Monsignor Claudio Giuliodori, e l’equipe di medici e operatori sanitari che lo ha assistito durante questi giorni.

Anche la firma al braccio ingessato di un giovane per Papa Francesco all’uscita dal policlinico Gemelli. Il Pontefice si è voluto fermare al varco di uscita sul piazzale Agostino Gemelli e conversando con i giornalisti si è premurato anche di apporre la sua firma sul gesso del ragazzo.

“Sono ancora vivo”: cosi’ Papa Francesco ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano come si sentisse all’uscita del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dove era stato ricoverato per tre giorni per una bronchite infettiva. Il Pontefice e’ sceso dall’auto per ringraziare i cronisti e si e’ fermato a parlare con loro.

“Non ho avuto paura, sono ancora vivo. Domani celebrerò la dominica delle Palme”. Lo ha detto Papa Francesco, apparso in buona forma ma con la voce molto bassa, all’uscita dal Policlinico Gemelli.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE