Napoli, imbrattata con un murale la facciata della Chiesa di San Domenico Maggiore

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Napoli, la Basilica di San Domenico Maggiore, situata nell’omonima piazza, è stata oltraggiata.

Infatti, come ha segnalato un cittadino al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, sulla facciata esterna è stato realizzato un murale.

“Le sembra normale che hanno “disegnato” sulla parete della chiesa di piazza San Domenico maggiore?? Monumento storico! Ovviamente in quella piazza non c’è mai una pattuglia che presidia! “– ha raccontato il segnalante.

    “Abbiamo denunciato la situazione all’Arcidiocesi e alla Soprintendenza affinché si provvedere a rimuovere quell’obbrobrio.“ -dichiara Borrelli- “Purtroppo si continua a registrare un alto tasso di inciviltà, nonché disinteresse totale e disamore per la città e i suoi monumenti e gli edifici storici.

    Non si può più lasciare che vandali e incivili oltraggino Napoli e la sua storia, occorre cominciare a fare prevenzione seriamente ed essere intolleranti. Certe zone della città vanno fatto presidiare dalle forze dell’ordine.”



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Ercolano, picchiava l’anziana mamma: arrestato 41enne

    Nella mattinata odierna, i militari della Tenenza Carabinieri di Ercolano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli -...

    Nuovo ep di Joe Barbieri: omaggio alla grande canzone napoletana

    Dal 23 febbraio 2024 sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming il nuovo ep di Joe Barbieri che celebra la canzone napoletana...

    Amianto in Fincantieri di Castellammare: risarcimento di 140mila euro a operaio di Scafati

    Risarcimento da 190mila euro per un ex operaio Fincantieri di Castellammare di Stabia Un ex operaio della Fincantieri di Castellammare di Stabia ha ottenuto...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE