BUFERA SOCIAL

Caso Lukaku, i tifosi del Napoli non dimenticano: “Koulibaly fu punito dopo l’applauso a Milano…”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Polemica social dopo la ‘grazia’ concessa dalla FIGC e da Gabriele Gravina a Romelu Lukaku, la cui squalifica (inizialmente di una giornata) è stata revocata in via del tutto “eccezionale e straordinaria” in quanto l’attaccante belga fu vittima di cori e insulti razzisti all’Allianz Stadium.

L’episodio risale ai minuti finali della sfida di andata tra Inter e Juventus, semifinale di Coppa Italia: Lukaku potrà dunque essere regolarmente in campo nella gara di ritorno di San Siro che assegnerà un posto alla finale di Roma tra nerazzurri e bianconeri.

Lukaku, Gravina concede la ‘grazia’ e sospende la squalifica

Alcuni tifosi, però, non hanno preso bene la decisione straordinaria di Gravina e della FIGC. Tra questi anche quelli del Napoli, che hanno accusato la Federcalcio di aver adottato “due pesi e due misure” visti alcuni episodi passati che hanno coinvolto altri giocatori vittime di insulti razzisti in campo.

    Tifosi del Napoli furiosi: “E Koulibaly nel 2018?”

    Spicca, indubbiamente, il fatto che coinvolse Kalidou Koulibaly, all’epoca difensore centrale del Napoli, nel 2018 a San Siro contro l’Inter. Il senegalese fu infatti espulso e squalificato per una giornata dopo un applauso rivolto ai tifosi nerazzurri che lo avevano preso di mira con insulti razzisti per tutta la partita.

    “Come mai Koulibaly non ebbe la stessa ‘grazia’ avuta oggi da Lukaku?”, protesta un utente su Twitter. “Oggi scopriamo che esiste il razzismo di Serie A, di Serie B e di Serie C”, si legge ancora. “Tutto regolare, immagino abbiano preso questa decisione per mettere una toppa dopo l’enorme brutta figura fatta internazionalmente”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 20 febbraio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 febbraio: BARI 04 76 81 14 49 CAGLIARI 12 25 58 47 72 FIRENZE 44 47 11 34 32 GENOVA...

    Quartieri Spagnoli, arrestato il figlio del boss Ciro Mariano

    Raffaele Mariano, 48 anni, aveva appena rapinato due giovani

    Una serata al Nest con… Lillo Petrolo

    Lillo Petrolo sarà il protagonista del format "Una serata al Nest con..." domenica 25 febbraio alle ore 17:30. Questo evento è diventato uno degli appuntamenti...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE