Napoli, incendio ai Camaldoli: è caccia al piromane

Napoli. La Procura di Napoli indaga per incendio colposo...

Il sindacato Smi: ‘Basta con l’utilizzo improprio dei medici di continuità assistenziale nell’ASL di Salerno’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Abbiamo scritto ai vertici dell’ASL di Salerno in merito all’utilizzo improprio dei medici di continuità assistenziale che vengono costretti a far parte del personale di bordo dell’ autoambulanze del 118”, così Pina Onotri, Segretario Generale del Sindacato Medici Italiani rende nota una lettera inviata al direttore generale dell’ASL di Salerno, Gennaro Sosto e ai vertici amministrativi dell’azienda sanitaria salernitana.

PUBBLICITA

“Si costringono i medici di continuità assistenziale a supplire alla carenza di medici del 118 in assenza di una propria copertura assicurativa e in violazione della normativa nazionale che consente l’accesso sui mezzi di soccorso avanzato solo ai medici con una formazione specifica. In questo modo si creano le condizioni di rischio sia per il personale medico, sia per i pazienti soccorsi”.

“Non vorremmo essere costretti, in caso di mancata risposta da parte dell’ASL di Salerno, d’intraprendere tutte le azioni, comprese quelle giudiziarie, per tutelare in tutte le sedi, anche in quella giudiziaria, i nostri iscritti”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE