Gragnano, frode al fisco: sequestro da oltre 2 milioni di euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mancato versamento Iva e omesse ritenute ai dipendenti: sequestro da oltre due milioni di euro ad un’azienda di Gragnano, la Service srl. Ad effettuarlo sono stati gli uomini del gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata, che hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per equivalente per l’importo complessivo di 2.321.229,70 euro, emesso dal gip del tribunale oplontino su richiesta della procura torrese, nei confronti della Service srl e dei suoi tre rappresentanti legali.

I destinatari del provvedimento – amministratori dell’azienda operante nel settore della consulenza per la gestione della logistica aziendale – sono accusati di avere omesso il versamento dell’Iva e le ritenute operate nei confronti dei dipendenti per gli anni di imposta che vanno dal 2017 al 2019.

Nel corso dell’esecuzione del provvedimento, condotta dalla compagnia della Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia, è stata sequestrata la somma di 313.027 euro, attraverso il recupero di quote societarie e dieci veicoli riconducibili agli indagati. Ulteriori disponibilità finanziarie sono in via di quantificazione sui rapporti bancari risultati riconducibili ai tre indagati.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Latitante del clan Orlando scovato sotto casa a Marano nonostante la parrucca per camuffarsi

I carabinieri hanno arrestato il 37enne Fabio d'Agostino

Napoli, lettere minatorie dal carcere di Spoleto ai proprietari di una casa occupata abusivamente a Sant’Erasmo

Una famiglia residente a Sant'Erasmo, Napoli, ha segnalato al deputato Francesco Emilio Borrelli un caso di occupazione abusiva protrattasi nel tempo. La donna coinvolta ha...

Villa Literno, rapina una donna e la spinge a terra: nigeriano inseguito e arrestato

A Villa Literno, un 33enne nigeriano è stato arrestato dai Carabinieri per aver rubato il portafoglio a una donna e averla spinta a terra...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE