Controlli a Castellammare e Gragnano: arrestati 2 pusher

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono quasi le 21 a Gragnano e i Carabinieri della locale stazione fermano a via Petrarca due persone a bordo di un Honda Sh.

Gli uomini sono già noti alle forze dell’ordine e il loro atteggiamento “consiglia” ai militari di approfondire il controllo. I due – si tratta dei 29enni Giuseppe Fierro* e di Pasquale Di Capua**, il primo di Pompei mentre l’altro di Castellammare – vengono perquisiti.

Rinvenute e sequestrate 43 dosi di crack e la somma contante di 1.215 euro. Ad aggravare la posizione del passeggero Di Capua anche i successivi accertamenti: il 29enne stava violando la misura della sorveglianza speciale a cui era sottoposto che prevedeva la permanenza nel comune di residenza. Gli arrestati sono in attesa di giudizio.



    Non solo questo in un servizio ad “alto impatto” organizzato nei comuni di Castellammare di Stabia e Gragnano.

    I carabinieri della compagnia locale hanno presidiato le aree più affollate e identificato decine di persone, senza trascurare la sicurezza stradale. 40 i veicoli passati al setaccio, numerose le sanzioni per violazioni al codice della strada.

    Denunciato per ricettazione un 38enne di origini ucraine, sorpreso in strada, in sella ad uno scooter con numero di telaio abraso.

    Stesso reato per un 29enne stabiese, fermato in un’auto risultata poi provento di un furto commesso a Firenze. Addosso anche attrezzi funzionali allo scasso.
    Nel bilancio anche due giovani segnalati alla Prefettura per uso di droga: nelle loro tasche cocaina e marijuana. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, l’ex Istituto pontificio a Santa Chiara diventa residenza per gli universitari

    Ieri mattina è stata siglata la concessione in uso alla Regione Campania dell'ex Istituto Pontificio, parte del complesso monumentale di Santa Chiara a Napoli che diventa sede per la residenza di studenti universitari. L'accordo è stato firmato a Palazzo di Governo dal prefetto Michele di Bari, rappresentante del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno, e da Ennio Parisi, in rappresentanza della Giunta regionale Campania. All'atto erano presenti anche l'assessore regionale al Governo del Territorio e...

    Abodi: “Nuovo palazzetto a Napoli contenga eventi oltre lo sport”

    Il progetto di realizzare un palazzo dello sport e dell'intrattenimento a Napoli è inizialmente stato concepito a Roma, e si prevede che altri progetti simili seguiranno. Napoli, essendo una città di dimensioni considerevoli, affronta le sfide una alla volta, ma vi è spazio sufficiente per abbracciare iniziative di vario genere. Secondo il ministro dello Sport e delle politiche giovanili, Andrea Abodi, il palazzo dello sport rappresenta più di un semplice luogo per competizioni sportive; è...

    Avellino, bimbo di 10 mesi cade dalla scale: in rianimazione al Santobono

    Trasferimento notturno al "Santobono-Pausilipon" di Napoli per un bambino di dieci mesi di Montecalvo Irpino, in provincia di Avellino vittima di una caduta domestica. L'eliambulanza del 118 ha condotto il piccolo dall'ospedale "Frangipane" di Ariano Irpino. I medici hanno preferito spostarlo a Napoli per precauzione, dopo avergli prestato i primi soccorsi. Pare che il bambino sia caduto giù per le scale. I carabinieri hanno interrogato i genitori per accertare l'esatto dinamica di quello che si configura...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE