SFIDA AL NAPOLI

Clima derby in casa Salernitana, 1000 tifosi all’allenamento a porte aperte all’Arechi. VIDEO

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un migliaio di tifosi nel pomeriggio ha assistito all’allenamento a porte aperte disputato dalla Salernitana in vista del derby contro il Napoli.

Salernitana verso Napoli, la carica degli ultras granata

La società granata, come era accaduto già in occasione delle partite contro Lazio e Verona, ha chiamato a raccolta i suoi supporter per ricevere sostegno e calore. ‘Suda questa maglia, pronta alla battaglia. Avanti Bersagliera, combatti fiera’, lo striscione esposto nell’anello superiore della Curva Sud Siberiano.

Incitamento arrivato anche sotto forma di cori che hanno accompagnato l’intera seduta di lavoro disputata dagli uomini di Paulo Sousa. ‘Ci devi credere, vinciamo’, l’urlo lanciato a più riprese dalla torcida granata che ha rivolto sfottò anche all’indirizzo della tifoseria azzurra.

    Al Maradona solo tifosi non residenti a Salerno e provincia

    Durante la seduta Paulo Sousa ha anche scelto tra la folla cinque giovani tifosi che hanno avuto la possibilità di accedere a bordocampo per fare i raccattapalle. Il portoghese al termine dell’allenamento si è recato sotto il settore occupato dai sostenitori che hanno invitato squadra e allenatore a dare il massimo nel derby contro il Napoli.

    Al ‘Maradona’ potranno accedere soltanto i tifosi della Salernitana che sono in possesso della fidelity card del club granata e che non risiedono a Salerno e provincia. La prevendita, un po’ a sorpresa, è stata lanciata questa mattina ed i tagliandi per il settore ospiti sono stati acquistati da una cinquantina di tifosi.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Marigliano, picchia il dirigente Asl che rifiuta di cambiargli il medico di base

    A Marigliano, un uomo di 67 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver reagito in modo violento al rifiuto di cambio del medico...

    ‘Marika’, il libro di Nino Mandalà per riflettere sul carcere

    Nino Mandalà, noto avvocato e politico siciliano, ha presentato il suo libro "Marika, anime antiche e il loro destino" edito da Guida Editore, durante...

    Bimbo di 4 anni investito in provincia di Avellino: è grave

    Un incidente ha coinvolto un bambino di quattro anni nella provincia di Avellino. Il bambino, di nazionalità marocchina, è stato investito da un'auto mentre si...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE