Caserta, dopo 11 anni ritrova chitarra rubata: era in vendita su sito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo 11 anni ritrova la chitarra che gli era stata rubata. E’ accaduto ad un 63enne dirigente d’azienda di Santa Maria a Vico, appassionato di musica che lo scorso 24 marzo, mentre guardava gli annunci su un portale di acquisti online, si è accorto che era stata posta in vendita, al prezzo di 2.200 euro, una chitarra marca Ibanez, modello Gb10 N, identica a quella che gli era stata rubata, con altre 8 chitarre, nel 2012 a seguito di un furto in appartamento.

PUBBLICITA

Nell’osservare l’annuncio con maggiore attenzione si è accorto che la matricola impressa sulla paletta della chitarra era perfettamente corrispondente a quella rubatagli a seguito del citato furto in appartamento.

La stessa inserzione è stata trovata anche su un altro portale di acquisti e vendite online. Il 63enne si è quindi recato negli uffici della Stazione Carabinieri di Santa Maria a Vico, denunciando il tutto. I militari sono quindi risaliti all’inserzionista, un 71enne di Rieti, anch’egli appassionato di musica, che, sentito dai carabinieri della Stazione di Rieti ha confermato di essere stato proprio lui a pubblicare l’inserzione per la vendita della chitarra.

A specifica domanda dei militari dell’Arma di Rieti l’uomo ha riferito di averla acquistata, circa un anno e mezzo fa, al prezzo di 1.500 euro, da un privato di Roma con il quale si era incontrato a Fiano Romano per il ritiro. Non avendo esibito alcun documento che attestasse la legittima provenienza dello strumento musicale, il 71enne è stato denunciato per ricettazione.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE