Carcere di Avellino, cane antidroga fiuta hashish in cintura accappatoio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il fiuto del cane antidroga “Spike” ha colpito ancora: la polizia penitenziaria ha intercettato nella casa circondariale di Avellino un pacco destinato a un detenuto contenente indumenti e sostanze stupefacenti.

PUBBLICITA

La droga, 100 grammi di hashish, era stata nascosta abilmente nella cintura di un accappatoio e il comportamento di Spike ha indotto il sovrintendente del Distaccamento di Avellino, a segnalare l’anomalia.

“Complimenti ai poliziotti di Avellino e al gruppo cinofili del distaccamento di Avellino per la brillante operazione”, commenta Ciro Auricchio segretario regionale del sindacato degli agenti Uspp, “che dimostra la professionalità dei poliziotti penitenziari”.

“A dispetto della grave carenza di organico, gli agenti – aggiunge Auricchio – riescono ad arginare l’introduzione di droga e cellulari all’interno dell’istituto che nonostante la carenza di organico riescono nel mantenere l’ordine e la sicurezza interna”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE