L'INTERVISTA

Calabria: “I fuochi a Napoli? Li ho sentiti, mi sono fatto una risata e sono tornato a dormire”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Davide Calabria, terzino e capitano del Milan, ha rilasciato un’intervista nel corso del format “1 vs 1” di DAZN. Il giocatore rossonero ha parlato del doppio confronto vinto con il Napoli in Champions.

PUBBLICITA

Calabria: “Chiacchiere tra andata e ritorno non servono”

“Siamo stati un gruppo unito, abbiamo sofferto insieme e tenuto duro anche nei momenti di difficoltà – le sue parole sul successo contro gli azzurri di Spalletti -. Abbiamo fatto tutto nei minimi dettagli e alla fine credo abbia vinto la squadra che l’ha meritato di più”.

“Le chiacchiere tra andata e ritorno? A noi non piace parlare prima, non è nel nostro stile – ha aggiunto -. Provare a destabilizzarci non serve, a questi livelli conta solo quello che facciamo in campo e tutti i giorni in allenamento”.

Calabria: “I fuochi li ho sentiti, mi sono fatto una risata”

“I fuochi d’artificio? Li ho sentiti, sinceramente – ha ammesso Calabria -. Mi hanno svegliato, mi sono fatto una risata e sono tornato a dormire (ride, ndr). Abbiamo sentito solo i fuochi, niente altro”.

“La sfida contro Kvaratskhelia? Ho dovuto fare le partite migliori della mia carriera – ha aggiunto -. E’ stato un confronto che mi ha gasato, mi piace giocare contro calciatori del suo livello. Kvara è un futuro fenomeno che già finora è stato il migliore nel nostro campionato”.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!

Per favore inserisci il tuo nome qui

Sabato 25 maggio alle ore 12:00 verrà inaugurata "Victor", l'opera permanente dell'artista Nicholas Tolosa, in via Domenico Cirillo 65 a Napoli. Curata da Massimo Sgroi, l'opera farà parte del progetto "Viviacirillo" ideato da Felice Riccardi. L'installazione sarà esposta in modo permanente e accompagnata da...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Assoagenti a De Laurentiis: “Denunci i procuratori che fanno ricatti”

Napoli. L'Assoagenti replica alle accuse di Aurelio De Laurentiis, definendole "dichiarazioni offensive e discriminatorie" e chiedendo al presidente del Napoli di denunciare i procuratori rei di ricatto. "Invitiamo De Laurentiis a denunciare gli autori di questi ricatti, se ne ha le prove", si legge in una nota dell'associazione. "In caso contrario, le sue parole saranno considerate lesive della categoria degli...