Napoli, emessi 16 DASPO

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Questore di Napoli ha adottato 4 provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), per periodi di uno e due anni, nei confronti di altrettanti tifosi napoletani che, in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Roma, disputatosi lo scorso 29 gennaio presso lo stadio “Maradona”, avevano scavalcato dal settore inferiore della curva “A” a quello superiore; pertanto erano stati denunciati per scavalcamento in occasione di manifestazioni sportive.

Altri due Daspo, della durata di uno e 4 anni, sono stati irrogati nei confronti di due napoletani di 46 e 17 anni, padre e figlio, che, in occasione dell’incontro di calcio di Coppa Italia Napoli-Cremonese presso lo stadio “Maradona” dello scorso 17 gennaio, si erano resi responsabili di violenza nei confronti degli addetti ai controlli.
Ancora, un altro daspo, della durata di un anno, è stato emesso nei confronti un 25enne corallino che il 30 novembre scorso, al termine della partita Turris- Fidelis Andria presso lo stadio “Amerigo Liguori”, aveva colpito con dei pugni alcuni veicoli della tifoseria ospite, pertanto era stato denunciato.

Un altro provvedimento, della durata di 4 anni, è stato, invece, adottato nei confronti di un 30enne di Ercolano che lo scorso 14 settembre, durante l’intervallo dell’incontro di calcio A.C. Sant’Antonio Abate – A.S.D. Sporting Club Ercolanese presso lo stadio “Vigilante Varone”, insieme ad altri tifosi ercolanesi, aveva invaso il terreno di gioco per poi partecipare ai violenti scontri contro i supporters abatesi mediante l’utilizzo di cinghie, mazze, caschi e bastoni; per tale motivo, era stato denunciato per invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive e rissa.



    L’uomo, inoltre, in occasione della partita A.S.D. Sporting Club Ercolanese- Ischia presso lo stadio “Caduti di Brema” del 18 dicembre scorso, era stato denunciato per violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.
    Altri tre daspo, per periodi da uno a 4 anni, sono stati irrogati nei confronti di tre persone, di cui una era stata denunciata il 16 giugno 2021 per rissa, un’altra per i reati di rissa e danneggiamento aggravati commessi il 2 febbraio scorso e l’ultima era stata indagata per rissa, reato commesso a maggio del 2021.

    Infine, cinque provvedimenti, per periodi da 2 a 4 anni, sono stati emessi nei confronti di altrettante persone, di cui una è stata condannata per associazione per delinquere, un’altra per tentata rapina e lesioni personali pluriaggravate, una per associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e le ultime due per reati in materia di stupefacenti.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

    Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

    Caivano, casa trasformata in piazza di spaccio: arrestate due donne

    Valentina Cirico e Filomena Ambrosio, rispettivamente di 33 e 35 anni, avevano trasformato la casa in una vera e propria piazza di spaccio in cui ricevevano i clienti. I carabinieri stavano monitorando il continuo via vai di persone da quell'abitazione di Caivano e quando hanno capito che potevano trovare la droga sono intervenuti. Durante la perquisizione, infatti i Carabinieri hanno sequestrato 90 dosi di cocaina, 108 grammi della stessa sostanza da suddividere, 6 bustine di marijuana...

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a raggiungere i tuoi obiettivi. È il momento ideale per mettere in pratica le tue idee e per concentrarti sulle tue passioni. Toro: potresti sentirti un po' confuso riguardo alle tue priorità e ai tuoi obiettivi. È importante prenderti del tempo per riflettere e per capire cosa è veramente importante per te. Gemelli: oggi potresti essere...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE