Napoli, circolazione stradale impossibile, troppi cantieri aperti

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Con la scusa del giro d’Italia, tutta Napoli è cantierizzata più del solito, perché non c’è manutenzione ordinaria e ci sono poche persone a lavorare per ogni cantiere, il risultato?

Una città paralizzata quotidianamente più del solito – dichiara il consigliere Muscarà – agirò con un esposto alla Procura per rischio della incolumità pubblica, causato dal blocco dei cantieri per responsabilità oggettiva del Comune di Napoli.

Tralasciando il tempo che si perde, tralasciando problemi di qualsiasi genere per persone costrette a rimanere nel traffico per ore, per andare o tornare dal lavoro o per problemi più seri, la pubblica sicurezza rimane totalmente a rischio; pregiudicati gli interventi di Pronto Soccorso. Stiamo parlando di una media di 5 km percorsi mediamente in un’ora, specialmente nel centro cittadino, piazza Municipio, piazza Dante, via Marina.

    A via Colombo nell’area monumentale di Portosalvo, stanno facendo una colata di asfalto per agevolare il Giro d’Italia, alterando la pavimentazione lapidea della zona alla faccia dei vincoli architettonici presenti nell’area, dov’è la Sovrintendenza? Agirò con un altro esposto” – conclude il consigliere.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Ai Campi Flegrei 2 scosse di terremoto nella notte, si rimuove la ruota panoramica

    Ai Campi Flegrei 2 scosse di terremoto nella notte...
    DALLA HOME

    Oroscopo di oggi 24 maggio

    Oroscopo di oggi 24 maggio: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete Oggi, la Luna in Leone ti incoraggia a esprimerti con sicurezza e passione. Approfitta di questa energia per condividere le tue idee e mettere in luce i tuoi talenti. Toro La Luna in Leone ti invita a concentrarti sul tuo...

    Al Festival di Cannes trionfa Partenope di Paolo Sorrentino: dieci minuti di applausi

    Al Festival di Cannes quest'anno c'è anche Paolo Sorrentino, che ha presentato il suo ultimo film "Partenope" Ed è proprio il regista ,vincitore dell'Oscar con il film "La vita è bella" , a raccontare perchè il film è dedicato alla città di Napoli: "Partenope non è una lettera d’amore a Napoli,...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE