Hakimi ascoltato dagli inquirenti: incriminato per stupro in Francia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il difensore marocchino del Paris Saint-Germain, Achraf Hakimi, è stato incriminato ieri per stupro. Lo ha indicato la procura di Nanterre, contattata dalla France Presse.

Hakimi accusato di stupro e ascoltato da Procura

Il giocatore del PSG, 24 anni, è stato ascoltato ieri dagli inquirenti della sicurezza territoriale di Hauts-de-Seine e in seguito accusato da un giudice inquirente e messo sotto controllo giudiziario.

Una donna, anche lei di 24 anni, accusa l’ex giocatore dell’Inter di averla violentata sabato scorso nella sua abitazione a Boulogne-Billancourt, nella periferia occidentale di Parigi.

    Nei giorni scorsi la smentita dei legali

    I legali del giocatore, nei giorni scorsi, avevano smentito categoricamente le accuse mosse nei confronti del marocchino ex nerazzurro.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

    A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

    A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

    Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

    Blitz a Pomigliano d’Arco: armi e droga, indagata famiglia peruviana

    A Pomigliano d'Arco, i carabinieri della stazione locale hanno condotto un blitz presso un'abitazione situata in via Mauro Leone. L'operazione ha coinvolto un'intera famiglia...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE