Napoli pizzo con lo sconto ma il titolare del bar denuncia e fa arrestare il nuovo boss del Pallonetto

Napoli. "Gli altri pagano 4mila euro tre volte l’anno,...

Brett Lloyd per Friends of Naples: alla Thomas Dane Gallery il fotografo inglese presenta ‘Napoli, Napoli, Napoli’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ricavato dalle vendite del merchandising sarà interamente devoluto ai progetti di restauro promossi dall’Associazione Friends of Naples Onlus.

PUBBLICITA

Thomas Dane Gallery | Via Francesco Crispi 69, Napoli

Punti Chiave Articolo

Sabato, 1 aprile 2023 dalle ore 12.00 alle ore 18.00

Brett Lloyd è lieto di presentare il libro fotografico “Napoli, Napoli, Napoli” insieme all’esposizione di una selezione di fotografie dal catalogo.

Dopo Milano, New York, Londra e Parigi, come ultima tappa, Brett Lloyd ha scelto naturalmente Napoli stessa e, nell’appuntamento previsto per sabato 1° aprile alla Thomas Dane Gallery (Via F. Crispi 69 – dalle ore 12 alle ore 18), saranno presentate le ultime copie della prima tiratura del libro, di cui tre con copertine dorate in edizione limitata, e una selezione di stampe fotografiche. L’evento è realizzato in collaborazione e a sostegno di Friends of Naples, associazione senza scopo di lucro che promuove il restauro e la conservazione dei beni artistici di Napoli.

Con 135 nuove fotografie in bianco e nero, “Napoli, Napoli, Napoli” è edito da Mörel Books con la direzione artistica curata dallo studio milanese MACSIOTTI.

Il libro cattura “una giornata a Napoli”, un’escursione dall’alba al tramonto durante la quale si medita sul classicismo, sul potere catartico del mare e sull’influenza unica di un paesaggio antico. La macchina fotografica di Lloyd non si limita ad osservare la bellezza di Napoli ma chiede ai soggetti di vedersi come partecipanti di un processo senza soluzione di continuità, tra bellezza e ritmi sociali che attraversano l’infanzia, l’adolescenza, l’età adulta e la vecchiaia.

“Sono entusiasta di pubblicare questo libro, che rappresenta il culmine di oltre 12 anni di passione per la città e la sua gente. L’ho fatto per gli amici che ho conosciuto in questi anni a Napoli e che hanno generosamente condiviso la loro casa con me”.

In concomitanza con il lancio del libro sono state realizzate magliette e cappelli creati dal team di designer napoletani Vienmnsuonno1926 per promuovere le imprese locali. Il ricavato della vendita andrà interamente devoluto all’Associazione Friends of Naples Onlus.

“Una delle conseguenze più belle della pubblicazione del mio libro avvenuto a Milano è stata la possibilità di lavorare con l’associazione Friends of Naples. Da quando ho visto il loro bellissimo restauro dell’affresco di Mattia Preti su Porta San Gennaro è sorto in me il desiderio di sostenerli. I 10.000 euro raccolti a Milano grazie alla vendita delle magliette e i cappelli saranno destinati ad una parte dei lavori in corso nel Duomo di Napoli, nella Cappella Capece Minutolo. Il denaro sarà destinato a un nuovo sistema di illuminazione della cappella, che illuminerà gli affreschi restaurati del 13° secolo, così tutti potranno ammirarli.”

“Friends of Naples e Brett Lloyd condividono la stessa incondizionata passione per Napoli, sentimento che da sempre guida i progetti della nostra associazione. – afferma Alberto Sifola Presidente di Friends of Naples – La nostra città richiede una rinata e sentita partecipazione. Siamo onorati che un artista come Brett Lloyd abbia scelto la nostra associazione, il suo libro è un doppio omaggio a Napoli. Il nostro gruppo di lavoro, composto da storici dell’arte, tecnici e artigiani, si impegnerà al massimo con cura e sollecitudine nell’investire il ricavato delle vendite dell’opera così generosamente offerta, nel restauro delle tante bellezze artistiche e storiche della città.”

Anche domenica 2 aprile (dalle ore 12 alle 18) sarà possibile ammirare il lavoro fotografico di Brett Lloyd presso Hostaria La Vela a Marechiaro che ospiterà l’esposizione di una selezione di 24 fotografie.

NAPOLI, NAPOLI, NAPOLI

di Brett Lloyd
Tiratura 1500 copie. 180 pagine
100 copie in edizione limitata. Confezione contenente una stampa firmata.
Dimensioni: 35 cm x 28 cm. 135 fotografie
Editore: Mörel Publishing
Direzione artistica / Design del libro: MACSIOTTI
Stampato da: Corrado Musmeci presso Fontegrafica
Illustratore: Gio Pastori
A cura di Alister Mackie

Brett Lloyd è nato nel nord dell’Inghilterra, vive a Londra, ma trascorre la maggior parte del suo tempo vivendo e lavorando in Italia, in particolare a Napoli.

Il lavoro di Lloyd nei settori della moda e del documentario unisce l’amore e la cultura contemporanea, la condizione umana e la passione per l’arte figurativa classica. Nella sua estetica emotiva e narrativa, l’amore per i dipinti e le sculture del Rinascimento italiano e per il cinema neorealista italiano si intreccia agevolmente con un contesto moderno.

Ciò che emerge da questi incontri è la gioia per la vita e la bellezza, la sessualità carica di vita dell’adolescenza con un leggero sottofondo di pericolo che Napoli non fatica a fornire. Le sue vignette della vita quotidiana sulla spiaggia di questa città del Mezzogiorno sono riflesse nel lavoro per importanti marchi di moda come Dior, Louis Vuitton, Armani, Moncler, Fendi e Brioni.

“Napoli, Napoli, Napoli” è la prima uscita editoriale importante di Lloyd dopo il suo libro d’esordio “Scugnizzi”, pubblicato da Dashwood Books nel 2014, e presenta la raccolta più ampia, fino ad oggi, delle sue fotografie di Napoli.

I suoi frequenti contributi editoriali sono visibili su Vogue Italia, British Vogue, Another Magazine, Vanity Fair, Document Journal, Purple, Dust e Dazed & Confused.

Friends of Naples Onlus è un’associazione senza scopo di lucro nata a maggio 2018 dalla volontà di un gruppo di professionisti e amici profondamente legati a Napoli, per promuovere il restauro e la conservazione dei beni artistici della città e del suo inestimabile patrimonio culturale. L’associazione lavora quotidianamente con Soprintendenze, Istituzioni, Archivi, Musei, Istituti di Belle Arti, Accademie e Università attivando buone pratiche di collaborazione tra pubblico e privato. Numerosi i progetti realizzati: dal restauro dell’affresco del Mattia Preti su porta San Gennaro, alla Cappella Capece Minutolo nel Duomo di Napoli, dalla Cella di San Tommaso d’Aquino presso il Convento di San Domenico Maggiore al tetto della Basilica di San Giacomo degli Spagnoli. Tra i progetti in corso, l’obelisco della meridiana in villa Comunale, il portone del Municipio e le opere contemporanee nella stazione Metro Art di Materdei per i quali è possibile donare tramite il sito www.friendsofnaples.org


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE