Serino, 56enne di Napoli muore al ristorante soffocato da un boccone di carne

SULLO STESSO ARGOMENTO

È morto soffocato da un boccone mentre era a pranzo in un ristorante di Serino, in provincia di Avellino.

Il dramma si è consumato davanti ad amici e familiari ma per il 56enne, R.D.A le sue iniziali, non c’è stato nulla da fare. Una porzione di carne gli ha ostruito le vie aeree impedendogli di respirare.

È stato soccorso dagli altri commensali mentre sul posto sono arrivate tre ambulanze, una delle quali dotata di apparecchiature specifiche per la rianimazione, allertate dal gestore del ristorante. I tentativi di rianimarlo con manovre salvavita e praticando un prolungato massaggio cardiaco si sono però rivelati inutili.

    La comitiva proveniva da Napoli

    Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. La tragedia ha sconvolto amici e familiari – una comitiva proveniente da Napoli, dove risiedeva anche la vittima – che impotenti hanno assistito al dramma con il personale del ristorante.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Mergellina di nuovo al setaccio: 600 persone identificate

    Napoli. Quella che è la zona di Napoli più affollata e frequentata in maniera particolare nei fine settimana e non solo dai giovani, ovvero Mergellina è stata oggetto dell'ennesima operazione di controllo a largo raggio da parte della polizia. Nello scorso fine settimana, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso...

    Fumo dai garage, evacuate due famiglie ad Avellino

    Avellino. Allarme in pieno centro ad Avellino: una densa nuvola di fumo ha invaso i locali sotterranei di condomini ed esercizi commerciali su Corso Vittorio Emanuele. Il fumo, generato dal surriscaldamento degli impianti di aria condizionata, ha raggiunto l'esterno e il condominio adiacente. Per precauzione, due famiglie sono state evacuate....

    CRONACA NAPOLI