MisterPellaPazzo, lusso sfrenato ma vive nelle case popolari di Casalnuovo. Il video

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ noto come MisterPellaPazzo, un tik-toker originario di Casalnuovo con un passato in chiaroscuro essendo stato anche arrestato per spaccio di droga.

Ora grazie alle numerose visualizzazioni che ottiene sulla piattaforma social Tik Tok , Lorenzo Della Femine riesce ad accumulare mensilmente dei guadagni che vanno dai 10 ai 15 mila euro mensili grazie ai quali è riuscito ad aprire anche uno store di prodotti di elettronica.

Nonostante gli elevati guadagni ed il lusso, che non manca mai di sfoggiare nei suoi video su Tik Tok, come l’andare in giro in Ferrari, l’ormai celebre tik-toker continua a vivere in un alloggio delle case popolari di Casalnuovo, occupandolo abusivamente, la cui cosa ha scatenato l’ira e lo sdegno di numerosi suoi concittadini che si sono appellati al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli che è intervenuto con il giornalista Pino Grazioli che da tempo segue le vicende di Mr Pella Pazzo.

    “Da tempo continuiamo a ricevere segnalazioni e lamentele su questo soggetto che nonostante il lusso sfrenato continua a vivere in una casa popolare levando di fatto questo diritto a qualche famiglia davvero bisognosa.

    Grazie anche al lavoro investigativo di Grazioli e alle segnalazioni dei cittadini siamo riusciti a ricostruire le attività legate a Mr Pella Pazzo ed abbiamo allertato il sindaco di Casalnuovo che ci ha comunicato di aver diffidato il soggetto che occupa abusivamente l’immobile. Ora ci aspettiamo che in tempi brevi arrivi lo sgombero dalle case popolari che devono essere assegnate, lo ribadiamo, a chi ne ha pienamente diritto”, ha dichiarato Borrelli.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Napoli, 22enne seduto al bar di Porta Capuana con un revolver: arrestato

    Dovrà spiegare al magistrato i motivi del possesso di un revolver mentre si trovava seduto ai tavolini di un bar nei pressi di piazza Capuana il 22enne napoletano arrestato questa notte dai Falchi della Squadra mobile di Napoli. Il giovane ha commesso l'errore di alzarsi e allontanarsi in fretta alla...

    La velocità dietro i due incidenti mortali di Caserta

    La notte tra sabato e domenica è stata segnata da due tragici incidenti stradali nel Casertano, che hanno causato la morte di quattro giovani. I carabinieri stanno indagando per stabilire le esatte cause del primo impatto che ha causato tre morti e tre feriti e anche per stabilire le cause...

    CRONACA NAPOLI