‘HALLO! I’M JACKET!’, secondo spettacolo della rassegna L’Essere & L’Umano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gag, commedia slapstik, un attacco ironico contro dettami televisivi e mediatici. Una esilarante presa in giro del Teatro Contemporaneo.

Teatro Comunale Diana/Nocera Inferiore (SA) – Stagione 2023, venerdì 10 febbraio ore 20.30

Venerdì 10 febbraio ore 20.30 al Teatro Comunale Diana di Nocera Inferiore, va in scena HALLO! I’M JACKET! il secondo spettacolo per “L’Essere & L’Umano”, rassegna firmata da Artenauta Teatro (il progetto ideato dalla direttrice artistica e regista Simona Tortora, con l’organizzazione di Giuseppe Citarella e il patrocinio del Comune di Nocera Inferiore). La performance vede la regia di Elisa Canessa, con protagonisti Federico Dimitri e Francesco Manenti, produzione di Compagnia Dimitri/Canessa e Sosta Palmizi.

    HALLO! I’M JACKET! è uno spettacolo fortemente ironico. Il riflesso ridicolo e dissacrante di un sentire che trae invece origine da riflessioni ben più amare, che riguardano in generale il cosiddetto “mondo contemporaneo”, con la sua rapidità da fast food mediatico, cultura usa e getta e ansia performativa. Immersi fino al collo in una realtà che sembra dare sempre più credito a ciò che semplicemente è di tendenza, ci “facciamo beffa” di questo nostro essere costantemente assillati dall’idea di essere: Produttivi! Seduttivi! Interessanti! Alternativi! Fighi!

    Indipendentemente da quali siano i contenuti e i saperi. L’amarezza lascia però spazio totale alla buffoneria, alla presa in giro, all’ironia surreale. In questo mondo così caricaturizzato, qual è il rapporto dell’artista con la creazione? Con lo stare in scena? Con l’esibire se stesso su un palco vuoto? Cos’ha da dire questo teatro contemporaneo? In Hallo! I’m jacket! tutto viene estremizzato: la performance artistica è metaforicamente tradotta con la prestazione sportiva.

    Il performer, un atleta che, sul palco, sventola con convinzione la bandiera bianca della mancanza totale di contenuti. Sul volto, lo smagliante sorriso dell’idiozia. Il teatro, è paradossalmente trasformato nello stadio che accoglie l’attesissimo “campionato mondiale della performance”.

    Hallo! I’m Jacket! è la ridicola caricatura di un mondo zoppo, ma che corre trafelato verso il successo. Un successo qualsiasi. Un mondo paradossalmente svuotato di senso e di contenuto. Di amore e di poesia.

    Hallo! I’m Jacket! [PROMO]

    La compagnia

    Elisa Canessa e Federico Dimitri decidono nel 2013 di rendere autonomo il proprio percorso lavorativo dando vita ad una propria ricerca teatrale. Nasce così la Compagnia Dimitri/Canessa. In bilico tra danza, teatro e performance, caratterizzati da un registro che spazia dalle tinte drammatiche a quelli più smaccatamente comiche e grottesche, gli artisti non ricercano un significato intellettuale precostituito, ma si pongono in totale apertura verso la vastissima gamma di sensazioni umane, dalle più profonde alle più apparentemente banali e ridicole, che possano però far emergere il “mito”, sia esso positivo o negativo, iscritto all’interno di ogni essere vivente.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, morto in Galleria Umberto, il pg: “Tragedia frutto di inadempienze”

    Napoli. Prosegue il processo d'appello per la morte di...
    DALLA HOME

    Spalletti: “Conte al Napoli? Dovrà saper ascoltare De Laurentiis”

    Luciano Spalletti, CT della Nazionale, non nasconde la sua sorpresa per il mancato piazzamento in Europa del Napoli: "Una grande squadra come il Napoli, con calciatori di livello assoluto, meritava sicuramente un posto in Europa. Mi dispiace non aver centrato questo obiettivo, soprattutto per i tifosi e per la...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE