Scampia, droga nella spazzatura: arrestato uno spacciatore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Monte Rosa a Scampia hanno notato un uomo che, dopo aver prelevato una bustina da un bidone della spazzatura poco distante, l’ha consegnata ad una persona a bordo di un’auto in cambio di denaro.

L’uomo, ovvero l’acquirente,  si è poi allontanato frettolosamente. I poliziotti, nel frattempo, hanno bloccato lo spacciatore trovandolo in possesso di 225 euro, mentre hanno rinvenuto nel bidone 16 pezzi di hashish del peso di circa 25 grammi e 29 bustine contenenti circa 34 grammi di marijuana.

C.P., 20enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ora la polizia continua le indagini per stabilire di chi è il suo fornitore e per conto di chi spacciava




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Il campione olimpionico Pino Maddaloni incontra gli studenti di Ercolano

"Combatti senza alibi, reagisci alle 'scuse'. Migliorati sempre, non solo partecipare ma dare il massimo. I sacrifici formeranno il carattere". Questo è il messaggio...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Detenuto aggredisce medico al carcere di Benevento

La situazione al carcere "Capodimonte" di Benevento è rimasta tesa a seguito di un incidente avvenuto recentemente. Un detenuto di origini napoletane ha scatenato...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE