Di Lorenzo, l’agente: “Vuole chiudere la carriera a Napoli e fare la storia”

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, agente di Giovanni Di Lorenzo, ma anche di Politano e Mario Rui.

PUBBLICITA

Sul Napoli capolista e sulla stagione

“Il Napoli è una squadra che ha un percorso, è stata costruita negli anni. È allenata da un allenatore capace e poi c’è un direttore sportivo molto bravo che ogni anno ha aggiunto ciò che mancava. Lo spogliatoio oggi è diventato la forza di questa squadra”.

Su Mario Rui e la sua crescita

Mario Rui anche l’anno scorso con Spalletti ha fatto un grandissimo campionato e quest’anno non è altro che la continuazione. Ormai è un giocatore di livello internazionale e sono 2/3 anni ormai che sta facendo cose importantissime. Quest’anno sembra essere cresciuto ancor di più perché è tutto il contesto squadra che funziona alla perfezione”.

“Dal punto di vista individuale è stato più incisivo per gli assist forniti e grazie ai quali la squadra ha sbloccato il risultato. E’ tra i migliori terzini d’Italia, Spalletti con lui è stato un maestro. Mi fa emozionare perché gioca a calcio con un’intelligenza rara”.

Sul premio Champions League

“Il premio Champions League? La storia dei premi non la conosco perché se ne occupa Di Lorenzo e non chiedo perché sono cose interne dello spogliatoio. I giocatori sono incentivati dalla fame e dalla voglia che hanno di stupire. Vincere uno scudetto o essere una mina vagante in Champions è l’incentivo che hanno questi ragazzi”.

    Su Di Lorenzo e sul suo futuro

    Di Lorenzo ha espresso il desiderio di restare al Napoli e se il club lo vorrà saremo felici di restare. È grato e vorrebbe giocare per tutta la durata della sua carriera qui, ma per fare queste cose bisogna essere predisposti in due. Le valutazioni verranno fatte con serenità al termine del campionato”.

    “Per Di Lorenzo essere il capitano del Napoli e vincere lo scudetto successivo a quello vinto da Maradona vuol dire scrivere pagine di storia indelebili. Il giocatore è più concentrato su questo oggi, passano in secondo piano le situazioni contrattuali. L’obiettivo è quello di scrivere la storia, poi il resto sono cose che verranno successivamente”.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Subito al lavoro per costruire il futuro. Giovanni Manna, il nuovo direttore sportivo del Napoli, è arrivato oggi a Castel Volturno per iniziare la ricostruzione dopo una stagione disastrosa. L'obiettivo è chiaro: tornare a lottare per i vertici della classifica e riconquistare l'Europa. Questa...

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie

    Raspadori: “Il mio gol più bello a Torino contro la Juventus, emozioni indimenticabili”

    Prosegue il progetto di Betsson Sport con le video interviste ai giocatori del Napoli, e oggi è il turno di Giacomo Raspadori, l'attaccante che ha conquistato il cuore degli appassionati di calcio grazie alle sue prestazioni in campo e alla sua partecipazione alla vittoria dell'Europeo nel 2021 con la nazionale italiana. Raspadori, sempre brillante sia sul campo che davanti alle...