A Torre del Greco cantiere abusivo lungo la costa: scatta il sequestro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Cantiere abusivo lungo la costa: sigilli e denunce. È accaduto a Torre del Greco, nella zona Campanariello (area orientale della città vesuviana).

Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni diportisti, che hanno evidenziato come fosse in corso un’attività edile in prossimità delle falesie che caratterizzano la scogliera dell’area. Immediato l’intervento della capitaneria di Porto di Torre del Greco che, sotto il coordinamento operativo del centro di controllo ambientale marino della Direzione Marittima della Campania, ha proceduto all’ispezione.

I militari in particolare hanno accertato l’illecita realizzazione di uno scavo nella roccia a picco sul mare, con una gettata di cemento atta a modificare irrimediabilmente lo stato naturale dei luoghi, senza ovviamente alcuna autorizzazione paesaggistica, edilizia ed ambientale.

    A seguito degli accertamenti, ufficiali e agenti di polizia giudiziaria hanno denunciato i contitolari dell’area all’autorità giudiziaria e posto sotto sequestro l’intera area, circa 130 metri quadrati.

    Sotto chiave sono finiti anche tutte le attrezzature (tra cui una betoniera ed un mezzo cingolato), i materiali e i residui di lavorazione.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    A Fuorigrotta due rapine a distributori di benzina nel giro di pochi minuti

    I carabinieri sulle tracce di una coppia di giovani rapinatori in azione in via Terracina e in via Cintia

    Caivano, cocaina nascosta nella cassaforte

    La cassaforte murata e nascosta nel muro conteneva non soldi ma cocaina. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Caivano hanno effettuato ieri pomeriggio una serie di controlli e perquisizioni nell'ambito di un'operazione contro la criminalità organizzata. Il blitz ha portato al sequestro di circa 300 grammi di cocaina....

    CRONACA NAPOLI