A Forcella arrestato ricercato: era sfuggito alla cattura il mese scorso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dovrà scontare 3 anni e 8 mesi reclusione Giuseppe Papi, 25enne napoletano ricercato dallo scorso Gennaio, quando si era sottratto all’esecuzione di un provvedimento dell’autorità giudiziaria.

Papi è stato rintracciato dai Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli dopo un’articolata attività d’indagine che non ha trascurato il monitoraggio del web e dei social network.
La misura, un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Firenze, documenta una rapina aggravata commessa nel capoluogo toscano. L’obiettivo dell’azione delittuosa un orologio di pregio indossato da un cittadino fiorentino.

Il 25enne è stato individuato in vico Rocci, nel quartiere di Forcella. E’ ora in carcere, nel penitenziario di Poggioreale.

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE