Tombini rubati nella notte, chiuso il cimitero di Marcianise

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella mattinata di domenica 29 gennaio, chi si era recato al cimitero di Marcianise per portare un fiore o fare una preghiera ai propri defunti ha fatto, l’ennesima, amara scoperta. “Chiuso per furto” c’era scritto sul cartello affisso sul cancello.

Nella notte, infatti, qualcuno aveva rubato tombini in ferro dell’impianto di smaltimento interno delle acque reflue. Un potenziale pericolo per i visitatori: ecco perché la struttura è stata chiusa per mettere in sicurezza i fori lasciati dai chiusini divelti e anche per controllare la presenza di ulteriori danni arrecati dal raid notturno. L’accesso al pubblico è stato ripristinato dopo le 11.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE