Superenalotto, il Jackpot più alto di sempre: 360milioni di euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nessun “6” ne’ “5+1” all’estrazione numero 12 del Superenalotto e il jackpot arriva a 360 milioni di euro, aggiornando quindi il record del montepremi piu’ alto di sempre. Dodici i ‘5’ che si sono aggiudicati una quota unitaria pari a 31.158,74 euro.

Questa la combinazione vincente del concorso Superenalotto di sabato 28 gennaio: 19-23-53-58-61-82. Numero jolly: 73. Numero Superstar: 52.

Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.12 di oggi:

    Superenalotto

    Punti 6: NESSUNO

    Punti 5+: NESSUNO

    Punti 5: 12 totalizzano Euro: 31.158,74

    Punti 4: 1.359 totalizzano Euro: 280,15

    Punti 3: 45.447 totalizzano Euro: 25,22

    Punti 2: 691.503 totalizzano Euro: 5,14

    SUPERSTAR

    Punti 6SB: NESSUNO

    Punti 5+SB: NESSUNO

    Punti 5SS: NESSUNO

    Punti 4SS: 3 totalizzano Euro: 28.015,00

    Punti 3SS: 213 totalizzano Euro: 2.522,00

    Punti 2SS: 3.397 totalizzano Euro: 100,00

    Punti 1SS: 21.970 totalizzano Euro: 10,00

    Punti 0SS: 49.153 totalizzano Euro: 5,00

    Vincite Seconda Chance 50 Euro: 216 totalizzano Euro: 10.800,00

    Vincite Seconda Chance 3 Euro: 32.414 totalizzano Euro: 97.242,00

    Vincite WinBox 1: 4.361 totalizzano Euro: 109.025,00

    Vincite WinBox 2: 410.794 totalizzano Euro: 834.346,00

    Totale vincite Seconda Chance: 32.630

    Totale vincite WinBox: 415.155

    Montepremi disponibile per il prossimo 6 Euro: 360.000.000,00



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Napoli, rapina un giovane e scappa: arrestato un 29enne

    Nella notte appena trascorsa, gli agenti del Commissariato Vicaria- Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Cesare Rosaroll, sono...

    Voragine al Vomero, i ragazzi coinvolti: “Illesi per miracolo, poteva andare molto peggio”

    "Siamo veramente fortunati, la situazione avrebbe potuto essere molto, ma davvero molto peggiore. Siamo salvi per miracolo ed è tutto grazie anche alla prontezza...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE