La Regione Campania vara il piano contro gli incendi boschivi 

Fino al 15 ottobre è in vigore in Campania...

Controlli a piazza Garibaldi a Napoli: tre arresti

SULLO STESSO ARGOMENTO

I militari della Compagnia NapoliStella insieme a quelli del Reggimento Campania, durante un servizio di controllo mirato nelle zone limitrofe di Piazza Garibaldi, hanno effettuato tre arresti.

PUBBLICITA

Tre arresti nella zona di piazza Garibaldi a Napoli

Punti Chiave Articolo

A finire in manette, rispettivamente per tre provvedimenti di custodia cautelare emessi dal Tribunale di Napoli, sono stati Mario Forte (42enne di Scampia), Angelo Della Torre (46enne delle “case nuove”) ed Azzurra Venza (24enne del quartiere mercato).

Per il primo un aggravamento della misura cautelare a cui era sottoposto dopo che lo scorso 16 gennaio i Carabinieri avevano constatato l’evasione dal suo appartamento dove era agli arresti domiciliari.

Della Torre dovrà invece rispondere di detenzione illegale di materiale esplodente. La donna per reati relativi agli stupefacenti. I due uomini sono trasferiti nel carcere di Poggioreale mentre la 24enne è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Controlli anche nel quartiere Vasto

I militari dei reparti specializzati NIL, NAS e NOE durante le operazioni hanno invece denunciato un napoletano 28enne ed un algerino 46enne titolari rispettivamente di un autolavaggio nelle case nuove e di un ristorante/macelleria nel quartiere Vasto.

L’autolavaggio, all’interno del quale i Carabinieri hanno trovato un lavoratore in nero, è stato sequestrato per inquinamento ambientale. Per il titolare una sanzione di circa 15mila euro. Il titolare del ristorante/macelleria è stato invece sanzionato per un importo di circa 17mila euro con contestuale sospensione dell’attività imprenditoriale. Anche in questo caso i militari hanno trovato un lavoratore in nero.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE