🔴 ULTIME NOTIZIE :

Diffamazione a Salvini, a processo Roberto Saviano

Inizia mercoledì primo febbraio il processo che vede imputato lo scrittore Roberto Saviano per l'accusa di diffamazione ai danni di Matteo Salvini per alcun post pubblicati sui social. Il procedimento si svolge davanti al tribunale monocratico di Roma. La vicenda risale al 2018. "Mercoledì sarò in Tribunale, a Roma, portato...
google news

Napoli, nella Galleria Umberto I arriva la Befana per 400 bimbi

Iniziativa della Comunità di Sant'Egidio in collaborazione con il Comune

    La Befana è arrivata oggi nella Galleria Umberto I a Napoli a donare calze ad oltre 400 bambini di diverse nazionalità, tra cui molti piccoli ucraini.

    Una mattinata all’insegna dell’allegria per una manifestazione organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio con il sostegno degli assessorati alla Scuola e ai Giovani del Comune di Napoli. Nel corso dell’iniziativa, l’esibizione del coro e la rievocazione del presepe vivente, ma il momento clou è stato proprio l’arrivo della Befana che ha portato una calza ad ogni bambino

    . “E una festa per i bambini della città di Napoli perchè sono i più fragili e indifesi e il Natale deve essere una festa per tutti – ha spiegato Paola Cortellessa, coordinatrice delle Scuole della Pace della Comunità di Sant’Egidio – Oltre ai bimbi delle otto Scuole della Pace, attive in diversi quartieri, sono intervenuti più di 70 piccoli ucraini e tanti altri di molte diverse nazionalità per un momento di incontro all’insegna dell’amicizia e della festa”.

    Le calze sono state offerte dagli assessorati comunali e dalla Fondazione Banco Napoli. “E’ una manifestazione bellissima – ha detto l’assessore all’Istruzione, Maura Striano – le Scuole della Pace fanno parte del nostro sistema educativo.

    Questi bambini presenti qui oggi, di varie nazionalità e di diverse età, sono quelli che, come Comune, vogliamo accogliere con una serie di azioni e di iniziative ed anche all’interno delle nostre scuole. Colgo l’opportunità per invitare le famiglie ad iscrivere i bambini a scuola e ricordo che proprio da lunedì si apriranno le iscrizioni on line alla scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

    . Questo è il nostro modo per essere vicini alle famiglie e sostenerle in tutto il percorso educativo”. L’assessore ai Giovani, Chiara Marciani, ha sottolineato che ”da questo luogo simbolo della città i bambini di Napoli vogliono lanciare un bel messaggio di integrazione e di solidarietà” ed ha ricordato l’iniziativa promosso dall’amministrazione comunale ‘il giocattolo sospeso”.

    ”Grazie alla quale, con il contributo di tanti, siamo riusciti ad essere vicini, in questo Natale, ai bambini che vivono un momento di difficoltà e oggi abbiamo voluto dare un piccolo pensiero, la calza della Befana, a tutti i piccoli che ci hanno accompagnato in questa bella iniziativa”.

    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    LE ALTRE NOTIZIE