Napoli, estorce soldi alla madre e l’aggredisce: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per la segnalazione di una lite in famiglia.

I poliziotti, una volta sul posto, hanno notato il portone d’ingresso dello stabile con i vetri rotti e, giunti sul pianerottolo dell’appartamento, hanno visto un uomo in forte stato di agitazione che stava minacciando una donna e lo hanno bloccato.

In quel momento, gli operatori sono stati avvicinati dalla donna la quale ha raccontato che, poco prima e come già avvenuto in precedenti occasioni, il figlio con fare aggressivo le aveva chiesto dei soldi e dopo averli ottenuti l’aveva seguita per un’altra richiesta di denaro ma, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata di morte colpendo violentemente la porta d’ingresso con diversi calci.

    Un 45enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per estorsione e maltrattamenti in famiglia.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Salerno, bancarotta fraudolenta: misura cautelare per imprenditore e commercialista

    Salerno. Divieto di esercitare l'attività imprenditoriale e ricoprire cariche direttive: misura cautelare personale per due soggetti. Nel contesto di un'ordinanza applicativa di misura cautelare personale,...

    Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

    Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

    Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

    Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE