Napoli, aggiudicato progetto Pnrr su Ecoquartiere a Ponticelli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, aggiudicato progetto Pnrr su Ecoquartiere a Ponticelli. Dopo 30 anni i famosi Bipiani lasceranno spazio a un nuovo quartiere

Il 29 dicembre sono stati formalmente affidati i lavori per il Nuovo EcoQuartiere di Ponticelli che sorgerà al posto dei Bipiani con i fondi del PNRR per 25 milioni di euro.

Dopo 30 anni, 4 sindaci e 6 consiliature quel luogo diverrà solo un ricordo”. Lo afferma Patrizio Gragnano, consigliere del Movimento 5 Stelle alla municipalità 6 di Napoli, annunciando l’affidamento per la realizzazione dell’Ecoquartiere previsto dal Comune di Napoli nell’uso dei fondi Pnrr per trasformare l’area di via Isidoro Fuortes nella periferia Est di Napoli, costruita nel 1980 per accogliere temporaneamente gli sfollati e ancora oggi abitata da partenopei e immigrati.



    “In queste ore il mio pensiero – spiega Gragnato – va a tutti quelli che in quel posto ci hanno lasciato la vita e a chi ancora oggi è lì, in quei loculi di amianto, sepolto vivo. Ora dobbiamo fare l’ultimo e più importante passo verso la dignità, lavorare per assegnare i 104 alloggi che saranno realizzati a chi in quel ‘non Luogo’ ha passato parte della propria esistenza. La lotta non è finita ma finalmente si intravede un raggio di sole bellissimo”.

    Gragnano ringrazia del lavoro sull’area anche “politici onesti e coscenziosi come l’assessore Laura Lieto che con discrezione e concretezza ha compreso la portata di quell’intervento mettendolo in cima alla propria agenda”. La gara di progettazione è stata espletata e nel giro di pochi mesi saranno avviati tutti i procedimenti e sarà completato il censimento e la verifica degli abitanti.

    “Il progetto – spiega Lieto, vicesindaco di Napoli con delega all’urbanistica – prevede la realizzazione di un nuovo quartiere nell’area di fronte agli attuali bipiani. Si tratta di un territorio del Comune su cui verrà realizzato un nuovo quartiere con alloggi e servizi”.

    Nel nuovo rione saranno trasferiti gli abitanti dei bipiani che verranno poi demoliti: “i suoli – spiega Lieto – verranno poi bonificati e saranno usati per realizzare un orto urbano da dare in dotazione agli abitanti del nuovo ecoquartiere. Lo possiamo chiamare così perché il progetto prevede la bonifica e la riattivazione dell’area di dove ora si trovano i bipiani, l’idea è di garantire questi orti ad appannaggio degli abitanti di fronte, per realizzare davvero una nuova trasformazione dell’area di via Fuortes”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Il segretario regionale dell'Osapp Campania, Vincenzo Palmieri lancia un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Dramma suicidi da inizio anno 32 detenuti tutti affetti da patologie mentali e tossicodipendenza". Secondo Palmieri: "E' il momento di agire, urgono modifiche legislativa per deflazionare gli istituti penitenziari non solo della Campania, oramai...
    Il Procuratore di Napoli critica duramente le modifiche introdotte dal governo e dalla maggioranza.
    Nessun "6", realizzati due "5+1" da 322.004,05 euro, uno a Genova e l'altro a Cesa, provincia di Caserta. Il jackpot per il "6" sale a 93.600.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso Superenlotto di oggi: 26-34-40-53-60-68. Numero Jolly: 82. Numero Superstar: 19. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.63 di...
    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 aprile: BARI 08 62 22 82 12 CAGLIARI 86 44 19 31 72 FIRENZE 38 70 31 33 26 GENOVA 84 71 65 55 75 MILANO 61 32 48 15 24 NAPOLI 24 55 49 12 37 PALERMO 87 14 52 18 43 ROMA 01 88 16 50 63 TORINO...

    IN PRIMO PIANO