Fisciano , evade da domiciliari per visitare parenti in Calabria: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Fisciano , evade da domiciliari per visitare parenti in Calabria: arrestato. Protagonista un rapinatore di 30 anni di Fisciano.

Nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari perché indagato per una rapina in un centro scommesse, un uomo è evaso per andare a trovare i familiari in provincia di Reggio Calabria.

Accade a Fisciano, nel Salernitano, dove un 32enne era ristretto nella propria abitazione perché indagato per una rapina di 10mila euro, avvenuta a settembre dello scorso anno, ai danni del gestore di un centro scommesse del comune salernitano della Valle dell’Irno.

    I carabinieri della locale Stazione hanno eseguito, adesso, nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Nocera Inferiore su richiesta della procura, per evasione dai domiciliari.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE