🔴 ULTIME NOTIZIE :

Al pronto soccorso per una massa addominale, ma scopre di essere incinta e partorisce un maschietto

È successo in nottata al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese. Una giovane donna scopre di essere incinta poco prima di partorire un bel maschietto. Preoccupata per una massa a livello addominale che diventava sempre più grande e le procurava dolori lancinanti, una donna di Sant’Angelo si è decisa a...

Tragedia sull’A2 bimba scende dall’auto e viene travolta

La piccola è scesa dall'auto ferma sulla corsia di emergenza

bimba travolta A2

    Tragedia sulla A2 all’altezza dello svincolo di Bagnara, in provincia di Reggio Calabria, dove una bambina di 10 anni è morta dopo essere stata travolta da un’auto.

    La piccola, nella tarda serata di ieri, era in viaggio sull’autostrada, in direzione nord, assieme alla mamma e al compagno di lei, tutti residenti a Reggio Calabria ma a un certo punto, a causa di un guasto, è iniziato ad uscire del fumo dal cofano dell’Audi A3 a bordo della quale i tre viaggiano.

    Non riuscendo ad arrivare alla piazzola e per paura che l’auto prendesse fuoco, il guidatore è stato costretto a fermarsi nella corsia d’emergenza. Ma nell’abbandonare il mezzo, la bambina è scesa dal lato sinistro dove, proprio in quel momento, arrivava una Renault Clio guidata da un uomo di 60 anni originario di Oppido Mamertina. L’impatto non ha lasciato scampo alla bambina che è morta sul colpo.

    Gli agenti della polizia stradale di Palmi e i medici del 118, intervenuti immediatamente, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul luogo dell’incidente è stato necessario l’intervento anche dei vigili del fuoco che hanno spento il principio di incendio dell’Audi. Avvertito il pm turno della Procura di Reggio Calabria, la stradale ha eseguito i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.

    In attesa che le indagini accertino se c’è stata la responsabilità di qualcuno, l’automobilista alla guida della Renault è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio stradale. Un atto dovuto, prima delle opportune verifiche, per consentire all’uomo di farsi assistere da un legale.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Sicurezza in rete: attesi oltre 200mila studenti in diretta streaming per l’evento “#cuoriconnessi”

    Dopo la straordinaria partecipazione alle edizioni 2021 e 2022 torna #cuoriconnessi, l’evento di Polizia di Stato e Unieuro per l’utilizzo responsabile della rete e...

    Pozzuoli spacca un tavolo di vetro e minaccia tutti

    Ore 19:00 gli equipaggi 118 di “Pozzuoli auto” e “Montesaut “ vengono allertati per “agitazione psicomotoria “ in via Montenuovo Licola Patria a Pozzuoli....

    Casamicciola: riapre lunedì la strada chiusa per la voragine

    Da lunedì pomeriggio tornerà normale la circolazione a Casamicciola. Dopo la riapertura a doppio senso di marcia del tratto interessato dalla frana , si completa...

    Camorra, il boss Ciro Mazzarella intercettato: “…i carcerati si devono rispettare”

    Dall'inchiesta dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli sugli affari del clan Mazzarella di Napoli emerge chiaramente anche l'interesse crescente dell'organizzazione malavitosa guidata da...