Apple, gli iPhone 15 potrebbero avere il Wi-Fi 6E tri-band

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli Apple iPhone di prossima generazione potrebbero supportare il Wi-Fi 6E: lo sostiene una nota distribuita agli investitori dagli analisti di Barclays Blayne Curtis e Tom O’Malley, stando a quanto riportano i colleghi di MacRumors. Potrebbero quindi essere i primi Melafonini con Wi-Fi tri-band. È una previsione piuttosto plausibile, visto che sono già in commercio diversi prodotti Apple con questa tecnologia – gli iPad Pro di ultima generazione, i recentissimi MacBook Pro 14 e 16 e gli altrettanto nuovi Mac Mini. Il denominatore comune è il chip Apple Silicon M2, in qualche sua variante, ma è interessante osservare che non è una condizione sufficiente: gli ultimi modelli di MacBook Air e MacBook Pro infatti si devono ancora accontentare del Wi-Fi 6 dual-band.

È tuttavia vero che l’avvento del Wi-Fi 6E negli iPhone, che ormai è in circolazione da qualche tempo nonostante la sua disponibilità sia molto limitata (i prezzi di apparecchiature come router e access point sono ancora proibitivi per il grande pubblico) è previsto fin dalla generazione 13 dell’anno scorso. Sappiamo anche che Apple tendenzialmente preferisce arrivare “tardi” con un’innovazione ma essere sicura di averla implementata nel modo migliore possibile. La distribuzione del protocollo su altre linee di prodotti, comunque, lascia un po’ più ottimisti per quest’anno.

La principale novità del Wi-Fi 6E, dicevamo, è l’aggiunta di una terza banda a 6 GHz a fianco di quelle tradizionali da 2,4 e 5 GHz: questa terza banda garantisce velocità significativamente maggiori, promette una minor congestione e rischio di interferenza soprattutto nelle aree molto affollate, oltre a una capacità di gestire molti più dispositivi connessi in contemporanea. È tecnicamente già “vecchio”, nel senso che è già stato presentato il Wi-Fi 7, anch’esso tri-band.

    Stando a quanto emerso finora, ci potrebbero essere diverse novità sostanziali negli iPhone di prossima generazione. Il design dovrebbe tornare a implementare i bordi arrotondati, un ritorno se vogliamo allo stile visto con gli iPhone dal 6 fino al 12. Si prevedono inoltre cornici più sottili. La Dynamic Island dovrebbe inoltre arrivare su tutti e quattro i modelli, anche i due non Pro. Si vocifera anche dell’arrivo della porta USB-C al posto della Lightning.

    Continua a leggere


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dehors a Napoli, ecco le novità per occupazione suolo pubblico

    Dehors a Napoli nuove regole per occupazione suolo pubblico: in arrivo le novità. La Giunta comunale di Napoli ha approvato nuove regole per l'occupazione del suolo pubblico da parte di bar, ristoranti e negozi di alimentari. L'obiettivo è quello di definire criteri più chiari e armonici per l'installazione di dehors...

    Superenalotto, il jackpot supera i 25milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun 6 né 5+1, mentre in 4 hanno centrato il montepremi a disposizione dei Punti 5, portandosi a casa rispettivamente 43.502,04 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso a disposizione dei Punti 6 sale così a 25.500.000,00 euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente: 4, 10, 19, 50, 71, 83 ...

    CRONACA NAPOLI