🔴 ULTIME NOTIZIE :

Pugile ucciso a Caserta, 21enne di Caivano chiede scusa ai genitori

Le parole di Gabriel Ippolito: "Non volevo uccidere Gennaro, ora vivo con questo senso di colpa che mi opprime"

pugile ucciso assassino condannato

    “Sono pentito. Non volevo uccidere Gennaro e ora vivo con questo senso di colpa che mi opprime”. Sono le parole toccanti sul pugile ucciso a Caserta pronunciate dal 21enne di Caivano (Napoli) Gabriel Ippolito davanti ai giudici togati e popolari della Corte d’Assise del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

    Omicidio Gennaro Leone, 21enne chiede scusa ai genitori della vittima

    Il giovane è imputato per l’omicidio di Gennaro Leone, il pugile 18enne di San Marco Evangelista ucciso da una coltellata alla coscia durante una lite nella movida di via Vico, a Caserta, ad agosto del 2021.

    Ippolito, difeso dagli avvocati Angelo Raucci e Michela Ponticelli, ha deciso di non sottoporsi all’esame ma ha reso dichiarazioni spontanee, mediante le quali si è rivolto ai genitori della vittima, costituitisi parte civile.

    Le dichiarazioni di Gabriel Ippolito: “Sto vivendo in un film”

    “Chiedo scusa ai genitori di Gennaro”, ha detto. “Sto vivendo in un film – ha aggiunto – non avrei mai pensato di trovarmi in una situazione del genere; non ho mai avuto problemi con la giustizia. Sono un ragazzo che ha sempre studiato e dopo la scuola sono andato a lavorare a Rimini”.

    Della sera del delitto, Ippolito ricorda che “ero rientrato per svolgere l’esame per la patente di guida”. Dopo l’omicidio scappò a Castel Volturno. “Non capivo più niente – ha spiegato – per questo mi sono allontanato. Quando mia mamma mi ha chiamato per dirmi che c’erano i carabinieri a casa sono tornato subito”. Si torna in aula il prossimo 21 dicembre.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Attacco hacker Italia: colpita anche l’Università di Napoli

    C'è anche l'Università di Napoli tra i siti istituzionali colpiti dagli attacchi hacker nella giornata di ieri e che ha causato numerosi disagi in...

    Migranti, attraccata a Napoli la nave Sea-Eye4 con 106 persone. Il video

    Ha attraccato nel porto di Napoli, la nave Ogn Sea-Eye4, con 106 migranti a bordo e due cadaveri. A bordo del natante vi era anche...

    Napoli, il nuovo Policlinico senza riscaldamenti: pazienti di pediatria al gelo. La video denuncia

    Al Nuovo Policlinico di Napoli i pazienti di pediatria ricoverati al gelo senza riscaldamenti. La denuncia delle mamme. “Non funzionano e servono giorni per...

    Trianon Viviani, tutto esaurito per ‘Passione live’

    Sabato 4 febbraio, alle 21, la prima assoluta della nuova edizione del concerto ispirato dal docufilm di John Turturro. “Tutto esaurito” al Trianon Viviani, sabato...