🔴 ULTIME NOTIZIE :

Un posto al sole anticipazioni, 9 febbraio 2023: sparatoria in strada!

Un posto al sole torna con l'appuntamento del giovedì: l'episodio del 9 febbraio 2023 della soap ambientata a Napoli va in onda come sempre non prima delle 20,50 su Rai 3. Vediamo le anticipazioni riportate da ComingSoon. Un posto al sole anticipazioni: un ritorno scuote Marina e Roberto Nuove insidie nella...

Napoli, ubriachi e drogati alla guida: 8 patenti ritirate

Maxi Operazione della Polizia di Stato per il contrasto alla guida in stato d’ebrezza e alterazione da stupefacenti.

Napoli 8 patenti ritirate

    Questa notte si è svolta una maxi-operazione della Polizia di Stato volta al contrasto del recrudescente fenomeno della guida sotto l’effetto di droga ed alcool.

    Il corposo dispositivo, disposto dal Ministero dell’Interno denominato “Drogometro”, si è svolto nei pressi di piazza Vittoria di questo capoluogo ed ha visto impegnati uomini della Polizia Stradale di Napoli, del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, del personale Medico-Sanitario della Polizia di Stato e delle volanti della Questura di Napoli.

    Una vera e propria task-force che ha portato al controllo di oltre 34 veicoli, alla contestazione di  5 verbali per la guida sotto l’effetto di alcool (art.186 CdS), 5 per la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 CdS), alla conseguente denuncia in stato di libertà di una persona ed al ritiro di 8 patenti di guida nonché a  80 punti patente decurtati complessivamente per i motivi sopra indicati.

    La guida sotto l’effetto di alcool e droga, oltre a costituire una violazione sanzionata in severamente dal Codice della Strada e dal Codice Penale, è causa principale, insieme all’alta velocità, dell’elevato numero di incidenti stradali gravi spesso con esito mortale.
    Una attività non solo finalizzata a garantire la sicurezza degli automobilisti che si muovono sulle strade, ma anche volta ad intensificare i controlli di legalità in materie particolarmente sensibili e sentite dalla collettività.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Somma Vesuviana. Questa mattina i carabinieri della sezione radiomobile di castello di cisterna sono intervenuti in Via san Sossio per una rapina nel bar tabacchi “Quinson Bar”. Poco prima, sconosciuti armati avrebbero minacciato una dipendente e portato via decine di stecche di sigarette di varie marche. Rapinato del suo cellulare anche un cliente presente in quel momento. Non ci sono feriti. Indagini in corso per chiarire dinamica e individuare i malviventi. I carabinieri hanno interrogato i presenti e inoltre stanno cercando immagini utili alle indagini da quelle delle telecamere pubbliche e private presenti nella zona.
    "'Putroppo l'aborto e' un diritto', si' ma non l'ho detto io, l'ha detto un ministro. A volte anch'io sparo cazzate ai quattro venti ma non lo faccio a spese dei contribuenti". Cosi' Fedez nel brano cantato a Sanremo sembra fare riferimento alle dichiarazioni del ministro delle Pari opportunita' Eugenia Roccella. "Se va a Sanremo Rosa Chemical scoppia la lite, forse è meglio il viceministro vestito da Hitler, purtroppo l'aborto è un diritto ma non l'ho detto io l'ha detto un ministro (Eugenia Roccella, ndr)". Faranno discutere le parole del brano di Fedez, ospite dalla Costa Smeralda al Festival di Sanremo, che al...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche