Alto Impatto a Torre Annunziata: identificate 176 persone

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ di 176 persone identificate, di cui 54 con precedenti di polizia, 98 veicoli controllati, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, e di una violazione del Codice della Strada contestata per guida con patente sospesa il bilancio di una operazione effettuata ieri dagli agenti del commissariato di Torre Annunziata.

Operazione effettuata con il supporto del reparto prevenzione crimine Campania, a Torre Annunziata ed in particolare nelle vie Castello, Caracciolo, De Simone, Pastore, Cuparella, in piazza Imbriani e nei corsi Vittorio Emanuele III e Umberto I.

Controllate anche 15 persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari. Le operazioni continueranno nei prossimi giorni con l’avvicinarsi delle festività natalizie.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Controlli sui cantieri a Grazzanise, tre denunce e 5 lavoratori non in regola

A Grazzanise, nel casertano, i Carabinieri hanno eseguito controlli mirati presso cantieri edili, con l'obiettivo di verificare il rispetto delle normative in materia di...

Tony Hadley con The Fabulous TH Band al Belvedere di San Leucio a Caserta

Giovedì 11 luglio, nella sua unica data in Campania, Tony Hadley con The Fabulous TH Band in concerto al Belvedere di San Leucio per...

Respinta istanza Camera di Commercio su associazioni storiche a Napoli

Il Consiglio di Stato ha respinto l'istanza cautelare presentata dalla Camera di Commercio di Napoli per la sospensione delle sentenze del Tar Campania che...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE