Villaricca, fugge dai Carabinieri e butta via la pistola

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ orario di chiusura a Villaricca quando i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marano di Napoli stanno effettuando un servizio anti-rapina.

Due ragazzi percorrono in scooter la circumvallazione esterna e quando si rendono conto di essere seguiti da una pattuglia accelerano per dileguarsi.

I carabinieri li tallonano e li costringono ad abbandonare le due ruote. Fuggono a piedi, col casco integrale ancora calzato. Uno di loro lancia via una pistola, una scacciacani senza tappo rosso, con una punta di trapano incollata all’impugnatura.



    L’uomo viene bloccato e “smascherato”. In manette Francesco Pio Scherma, 19enne di Scampia già noto alle forze dell’ordine. Il complice è riuscito a fuggire ma i militari sono sulle sue tracce.

    Dall’analisi delle impronte digitali è emerso che Scherma fosse verosimilmente coinvolto in una rapina commessa il 20 ottobre dello scorso anno a Casavatore. Nel suo nucleo familiare, inoltre, è stato rilevato un percettore di reddito di cittadinanza. Il beneficio sarà revocato. Il giovane è stato portato in carcere, in attesa dell’udienza di convalida.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE