Torre Annunziata, importavano cocaina dall’Olanda: 19 misure cautelari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torre Annunziata. Nel corso degli ultimi anni hanno invaso il territorio della provincia di Napoli con un fiume di cocaina tanto che nel corso delle indagini venivano sequestrati circa 121 kg. di cocaina ad opera del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria di Napoli.

E stamane i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 19 persone (13 sottoposte alla misura della custodia in carcere, 3 a quella degli arresti domiciliari, 3 al divieto di dimora in Campania).

Tutte gravemente indiziate dei reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti nonché di importazione, cessione ed illecita detenzione di droga.

    In particolare, all’esito di articolate indagini, sarebbe stata ricostruita l’attività di un’associazione, con base operativa in Napoli e provincia, finalizzata all’importazione dall’estero (soprattutto dall’Olanda) ed alla successiva commercializzazione sul territorio nazionale di droga.

     La droga nascosta nei doppi fondi delle auto

    Lo stupefacente sarebbe stato dapprima occultato in doppi fondi ricavati nei veicoli utilizzati per il trasporto, per poi essere distribuito all’ingrosso attraverso una fitta rete di sodali che si sarebbero occupati, a vario titolo, delle consegne e dei trasferimenti di denaro.

    Tale articolato sistema avrebbe garantito un costante rifornimento di droga attraverso ingenti carichi di stupefacente provenienti dall’estero e destinati ad essere rivenduti sul territorio di Torre Annunziata.

    Nel corso delle indagini venivano sequestrati circa 121 kg. di cocaina ad opera del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria di Napoli.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Controlli nella movida di Mergellina: quasi 500 identificati

    Durante il fine settimana appena trascorso, le autorità dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, insieme al personale della Polizia Locale, hanno condotto ispezioni nella...

    San Nicola la Strada, anziana muore per ustioni

    Un'anziana residente a San Nicola la Strada è morta a seguito di ustioni provocate da un incendio nella sua abitazione. Secondo i vigili del fuoco...

    La polemica sui manifesti della Regione Campania contro il Governo

    La Regione Campania ha fatto affiggere manifesti che accusano il Governo Meloni di tradire il Sud. I manifesti, che riportano il logo della Regione,...

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

    A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE