Portici, bomba carta davanti bar in pieno centro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Portici, bomba carta davanti bar in pieno centro.
Paura la notte scorsa a Portici per l’esplosione dell’ordigno: danni ma nessun ferito

Una bomba carta è stata fatta esplodere questa notte poco prima dell’una davanti a un bar di Portici, all’angolo tra via Roma e via Diaz.

Lo scoppio non ha provocato feriti ma ha danneggiato la saracinesca, una vetrinetta di esposizione e un frigorifero all’interno del locale. Sul posto agenti del commissariato di Polizia Portici – Ercolano.

    Il boato è stato avvertito distintamente da molti cittadini che sui social già in prima mattinata hanno commentato l’accaduto. Il titolare del bar sentito a sommarie informazioni dalla polizia ha riferito di non aver mai ricevuto minacce ne richieste estorsive e di non sapersi spiegare i motivi dell’attentati.

    Tra le piste battute quella del racket: con l’avvicinarsi delle festività natalizie le richieste di pizzo aumentano. La polizia ha anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza pubbliche e private nella zona.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    ‘Stato di Grazia’ arriva a Salerno il 22 febbraio al Cinema Teatro Delle Arti

    "Stato di Grazia" al Cinema Teatro Delle Arti di Salerno il 22 Febbraio Il docufilm "Stato di Grazia" racconta la storia di Ambrogio Crespi,...

    Ancora controlli al Parco Verde di Caivano: 244 identificati

    Controlli a Caivano: operazione straordinaria delle forze dell'ordine.ù Nella giornata di ieri, il Commissariato di Afragola, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha...

    Napoli-Barcellona, corse extra metropolitana dopo la partita

    Dopo la partita di calcio Napoli-Barcellona, sono previste corse straordinarie della Linea 2 della metropolitana. Il match di andata degli ottavi di finale di Champions...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

    Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE