Make up è il primo singolo di Narciso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Make up è il primo singolo di Narciso scritto insieme a Roberto Casalino.

Drag Singer e Cantautore, diventato virale sul web nell’estate 2022 per il duetto fuori programma con Arisa durante un concerto dell’artista lucana, arrivato al grande pubblico con la sua entrata nel cast della seconda stagione di Drag Race Italia, Narciso presenta “Make Up”, il suo primo singolo disponibile dall’11 Novembre 2022 per Indieffusione, scritto insieme a Roberto Casalino e prodotto da Francesco Tosoni.

L’artista si esibirà live, nello stesso giorno d’uscita del singolo, a Largo Venue di Roma durante la serata “Latte Fresco”.



    “Prendetevi sempre cura di voi perché siete l’unica cosa che conta. Il resto è solamente un bla bla bla che non può scomporre il vostro Make-Up”

    É questo il messaggio che Narciso, prima eliminazione della seconda stagione di Drag Race Italia, versione nostrana del celebre talent americano ideato da RuPaul, ha lasciato alle altre concorrenti sullo specchio della Werk Room dopo aver abbandonato il main stage del programma. Una frase chiave che Narciso riprende nel suo primo singolo, un brano manifesto scritto a quattro mani con Roberto Casalino, come messaggio universale verso tutti coloro che nella vita arrivano a sentirsi sconfitti.

    Non bisogna necessariamente vincere per lasciare un segno nel mondo perché ognuno di noi ha già in sé qualcosa di divino da cui attingere per trascendere i giudizi e le aspettative con i quali ogni giorno ci incontriamo e ci scontriamo.

    “Make Up” è un invito a brillare anche quando non ci si sente adatti al contesto che ci circonda in una società basata sull’immagine in cui stereotipi e pregiudizi sono all’ordine del giorno. È un’esortazione ad indossare l’abito con il quale ci si sente più a proprio agio per andare oltre l’ossessione dell’aspettativa.

    Anche Narciso si distingue nel mondo Drag: ha uno stile androgino, non indossa seni o parrucche e, per questo, si trova spesso a dover giustificare il suo modo di essere, proprio come capita ad ognuno di noi, in qualsiasi ambiente o situazione della vita in cui ci sentiamo a disagio perché fuori dai canoni abituali. É attraverso la musica, unita al make-up e all’attenzione per gli outfit come mezzo per diffondere un messaggio trasversale di inclusività e rendere i valori del mondo Drag fruibili al di fuori di un ambiente esclusivo, che Narciso riesce ad essere out of the box, inclusivo e accessibile a chiunque voglia ascoltarlo.

    Nella produzione di Francesco Tosoni, “Make Up” è inquadrata in un pop di stampo internazionale. Lo scintillio dei synth si fonde con il calore di strumenti analogici come le chitarre elettriche e l’organo, tipici di un sound retrò, per unire tradizione e innovazione, rispecchiando anche in questo aspetto lo stile e l’essere Drag di Narciso: un’anima retro-glam tempestata di scintillanti glitter.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Avellino, bomba contro agenzia multiservice: ipotesi dolosa

    Nella notte ad Avellino è avvenuto un attacco contro una agenzia multiservice nel quartiere Valle. Un ordigno potente è stato fatto esplodere poco dopo le quattro del mattino, distruggendo quasi interamente i locali dopo che gli attentatori avevano versato liquido infiammabile all'ingresso. L'azienda offriva servizi di consulenza aziendale, prestiti, assicurazioni, noleggio auto e consulenze nel settore edilizio. I Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti per spegnere l'incendio e le indagini sono state avviate dalla Squadra Mobile...

    A Ponticelli polemica per il tunnel chiuso e abbandonato: “Inutilizzabile e invaso da erbacce e rifiuti”

    La periferia orientale di Napoli, da decenni, si configura come un triste emblema di abbandono amministrativo e degrado sociale. In questo contesto, il quartiere Ponticelli emerge come un simbolo vivido di questa problematica, evidenziata in modo tangibile dallo stato di deterioramento di un sottopasso veicolare. Costruito alla fine degli anni Novanta e successivamente chiuso nei primi anni Duemila, il sottopasso oggi giace completamente coperto da rifiuti, erbacce e cocci di vetro, delineando un panorama desolante...

    Centola,  violenza su minorenne: arrestato 67enne

    Un uomo di 67 anni è stato arrestato a Centola con l'accusa di violenza sessuale su un minorenne. L'intervento dei Carabinieri della stazione locale ha portato all'esecuzione di un'ordinanza di arresti domiciliari emessa dal Tribunale del Riesame di Salerno, in seguito alla richiesta della Procura di Vallo della Lucania. La gravità del reato ha comportato l'applicazione di misure cautelari più severe per garantire la protezione della vittima. I militari stanno continuando le indagini per verificare se l'uomo...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE