Castellammare, ubriaco in una pizzeria aggredisce i poliziotti: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in corso Garibaldi per la segnalazione una persona in stato di ebbrezza in una pizzeria.

I poliziotti, giunti sul posto insieme ad un equipaggio della Polizia Locale, sono stati avvicinati dal titolare dell’esercizio commerciale il quale ha indicato un uomo che con insistenza continuava a chiedere al personale bevande alcoliche spaventando, con il suo atteggiamento, gli avventori in quel momento presenti nel locale.

Gli operatori hanno raggiunto e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, bloccato l’uomo, identificandolo per A.P.W., 30enne polacco con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e per violazione di un provvedimento di allontanamento emesso nel 2018 dal Prefetto di Varese con divieto di ritorno in Italia per 5 anni.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Life for Gaza: sold out per il concerto-evento in programma al Palapartenope di Napoli

Concerto per la Palestina: evento sold out al Palapartenope di Napoli Il concerto per la pace, organizzato dalla Comunità Palestinese Campania in collaborazione con...

Roccamonfina, denunciato titolare di ditta edile per reitarati smaltimenti illeciti di rifiuti speciali

I Militari appartenenti al Nucleo Carabinieri Forestale di Roccamonfina(CE), a seguito di appositi servizi di osservazione e controllo svolti anche con l’ausilio di strumentazione...

Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE