google news

Samantha Cristoforetti ai bimbi di Forcella: “Mi mancherà fluttuare”

Astro Samantha collegata oggi in diretta video coi bambini della Casa di Vetro a Forcella per l'evento "In dialogo con lo spazio"

    “Difficoltà al rientro sulla Terra? Un pochino sì perché non siamo più abituati a camminare, si deve imparare di nuovo. Ci vuole qualche ora e qualche giorno per l’equilibrio”.

    Così Samantha Cristoforetti, comandante della Stazione spaziale internazionale, rispondendo alla domanda di Darius durante la diretta video con bambini e ragazzi riuniti nello spazio polifunzionale Casa di Vetro a Forcella nell’ambito dell’evento “In dialogo con lo spazio”.

    L’evento, a cui hanno preso parte anche il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e l’assessora all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini, fa parte della tappa di Napoli, la terza in collaborazione con Enav, del progetto Italia Brilla – Costellazione 2022 promosso dall’associazione Il Cielo Itinerante. I

    n contemporanea il collegamento con la Triennale di Milano alla presenza delle fondatrici del Cielo Itinerante, Ersilia Vaudo e Alessia Mosca con la partecipazione del sindaco Giuseppe Sala.

    “Ci divertiamo molto con le cose che fluttuano”, ha detto Cristoforetti ad Alessandro che le chiedeva con cosa giocano gli astronauti. E rispondendo a Roberta ha confessato: “Quello che mi piace, a livello lavorativo, è che facciamo tantissime attività ogni giorno e a livello personale mi piace moltissimo la sensazione di fluttuare, mi mancherà”.

    “Questo collegamento – ha evidenziato Manfredi – è un segno dell’importanza di queste azioni di recupero e supporto all’educazione dei nostri bambini in un quartiere molto difficile e molto importante per la città. Un occhio dallo spazio che dà grande attenzione al futuro della città che parte dai nostro ragazzini che vanno aiutati a inserirsi bene nel percorso scolastico”.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV