🔴 ULTIME NOTIZIE :

google news

A Napoli anziana rapinata cade e batte la testa: è grave

Lo scippo in corso Umberto I all'altezza del civico 381, donna di 72 anni ha battuto la testa: è ricoverata in gravi condizioni al Cto

    La conferma di quanto diffuso ieri  da Sole24ore sulla classifica della criminalità in Italia si è avuto purtroppo nella stessa serata di ieri a Napoli: città indicata come detentrice del primato italiano di scippi.

    Una donna anziana e’ stata vittima di una rapina, e candendo ha battuto la testa ed è finita in ospedale in codice rosso. I carabinieri sono intervenuti ieri sera poco prima delle 21 nel quartiere Pendino in corso Umberto I all’altezza del civico 381 per una segnalazione al 112.

    La vittima, una 72enne nata a Montenegro ma residente a Napoli, e’ stata soccorsa dal personale del 118 e trasferita all’ospedale Cto. Da una prima ricostruzione dell’accaduto, la donna e’ stata scippata da sconosciuti, cadendo sul marciapiedi e battendo la testa.

    Ora e’ ricoverata in prognosi riservata per contusioni cerebrali ed ematoma extrassiale con fratture del cranio. I medici attendono le prossime 48 ore per valutare come risponde l’organismo alle cure prima di eventuali decisioni di operarla. Indagini in corso da parte dei carabinieri che hanno già avviato nella stessa serata di ieri una serie di perquisizioni a casa di noti scippatori.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Balene nel Golfo di Napoli: lo spettacolare video tra Punta Campanella e Capri

    Ma hanno anche preso visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona  per poter avere dei fotogrammi utili alle indagini e soprattutto a dare un nome un volto ai due banditi violenti.

     



    Tags: ,

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita