Castel Volturno, raccolta rifiuti attivato il servizio WhatsApp

SULLO STESSO ARGOMENTO

Castel Volturno, raccolta rifiuti attivato il servizio WhatsApp.
Per la mancata raccolta rifiuti il comune di Castel Volturno ha attivato il servizio WhatsApp

Il Municipio di Castel Volturno ha informato con un comunicato apparso sulla pagina Facebook che è attivo dalla giornata di lunedì un nuovo servizio per i cittadini:

“Da oggi 03 ottobre 2022 è attivo il servizio WHATSAPP per la segnalazione di mancata raccolta rifiuti al seguente numero 3761628059. SOLO MESSAGGI WHATSAPP, NO CHIAMATE.

    Leggi anche: Castel Volturno, arrestato rapinatore ricercato: era in un albergo

    • Vi ricordiamo che su tutto il territorio cittadino ad esclusione delle località (Destra Volturno, Bagnara e Mazzafarro, per le quali partirà entro inizio anno nuovo) è attivo il servizio di raccolta porta a porta secondo il calendario della raccolta differenziata.
    • Aiutateci a migliorare il servizio segnalando al numero sopra indicato eventuali anomalie o ritardi, indicando nel messaggio il vostro indirizzo preciso, la tipologia di rifiuto e nel caso anche qualche foto del mancato prelievo”.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

    Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

    A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

    Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

    Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

    A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE