‘Ti uccido se ti metti con un altro’, condannato

“Ti uccido se ti metti con un altro”, condannato dipendente Civile del Ministero della Difesa in servizio presso la scuola specialisti dell’aeronautica militare di Caserta accusato di stalking nei confronti della ex moglie. Confermata la condanna nei confronti dell’uomo accusato di stalking nei confronti dell’ex moglie. Lo ha deciso la Quinta Sezione della Corte d’Appello di […]

google news

“Ti uccido se ti metti con un altro”, condannato dipendente Civile del Ministero della Difesa in servizio presso la scuola specialisti dell’aeronautica militare di Caserta accusato di stalking nei confronti della ex moglie.

Confermata la condanna nei confronti dell’uomo accusato di stalking nei confronti dell’ex moglie. Lo ha deciso la Quinta Sezione della Corte d’Appello di Napoli che ha confermato la pena a 1 anno e mezzo di reclusione, con il beneficio della sospensione, nei confronti di un civile, un 55enne di Marcianise.

I fatti di cui al processo si sono svolti a cavallo tra il 2019 ed il 2020. L’uomo, dopo la separazione con la consorte, avrebbe tenuto condotte persecutorie nei confronti della ex pedinandola, facendo appostamenti sotto casa, suonando insistentemente al suo citofono ma anche inoltrandole messaggi dal tono minatorio: “Ti ammazzo se ti metti con un altro”.

Condotte che avrebbero procurato alla vittima, costituitasi parte civile con l’avvocato Andrea Piccolo, uno stato d’ansia tale da costringerla a modificare le proprie abitudini.

I giudici hanno confermato anche il risarcimento nei confronti della parte offesa.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Dopo la pubblicazione a luglio del singolo ‘Luna Piena’ MARTINA torna con ‘Luna Piena RMX’

Dopo la pubblicazione a luglio del singolo "Luna Piena" MARTINA torna con "Luna Piena RMX" Dal 23 settembre il brano, realizzato in featuring con il compagno CLEMENTINO, è in rotazione radiofonica.

A Napoli ‘Down to Earth’ del fotografo Denis Piel

Dopo Milano, arriva anche a Napoli, per la prima volta in un museo pubblico italiano, nella splendida cornice di Villa Pignatelli - Casa della...

Elezioni 2022, Di Maio: “Non ci sono scuse, abbiamo perso”

Luigi Di Maio analizza la sconfitta elettorale: "Non considerato maturo e valido il nostro progetto politico"

Cellole, donna intrappolata nell’auto nel sottopasso allagato

A Cellole donna sale sul tettuccio, salvata dalla polizia municipale

IN PRIMO PIANO

Pubblicita