Spara in strada col fucile a pompa per la casa occupata: 5 fermati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Spara in strada col fucile a pompa per la casa occupata: 5 fermati. E’ accaduto a San Cipriano d’Aversa.

Un cittadino sanciprianese, il 60enne Q. R., ha sparato alcuni colpi di fucile a pompa contro alcuni cittadini africani che occupavano abusivamente la propria abitazione. Aveva tentato con le buone in altri momenti ma poi preso dalla rabbia, dovendo ristrutturare la casa, ha imbracciato il fucile ed ha deciso di fare fuoco. È accaduto in via Acquario a San Cipriano d’Aversa verso le 23 di ieri sera.

Il 60enne di San Cipriano d’Aversa ha prima provato a minacciarli con il fucile, poi ne è nata una discussione con i 4 occupanti dell’immobile e il cittadino proprietario della casa è stato anche ferito al volto e agli arti superiori nel tentativo di difendersi. Il 60enne a quel punto, al culmine della lite, ha imbracciato il fucile a pompa che aveva con sé ed ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro gli africani. Quest’ultimi hanno cercato di disarmare l’uomo provocandogli ulteriori lesioni e lanciando poi il fucile in strada.

    Sono intervenuti gli agenti del posto fisso di Casapesenna ed i carabinieri della stazione di San Cipriano d’Aversa. Sono stati fermati i 4 cittadini africani tra cui una donna e il 60enne di San Cipriano d’Aversa.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE